Corsera – Inter-Icardi, Wanda affila le unghie. La telefonata di Agnelli a Zanetti…

Corsera – Inter-Icardi, Wanda affila le unghie. La telefonata di Agnelli a Zanetti…

Icardi si cura, Wanda promette battaglia

di Gianni Pampinella

Tra Mauro Icardi e l’Inter al momento non c’è “nessuna pace, nessuna tregua“. È quanto sottolinea il Corriere della Sera che parla di una ‘guerra di trincea’ tra la società nerazzurra e l’attaccante argentino. “Dopo essersi visto sfilare la fascia di capitano e aver rifiutato la convocazione per la trasferta di Europa League a Vienna, l’attaccante non è tornato indietro. Per il secondo giorno di fila si è presentato al centro tecnico senza allenarsi. «A causa di un’infiammazione al ginocchio destro ha svolto fisioterapia», ha certificato il club in un comunicato. Insomma Icardi marca visita, si isola e aspetta di vedere come e se si risolverà l’empasse con la società”, spiega il quotidiano.

LA POSIZIONE DELL’INTER E WANDA – “Il club non ha intenzione di far pressione al giocatore, lui deve capire che un atteggiamento simile è nocivo prima di tutto per sé. L’attaccante ha detto di aver sempre voluto bene all’Inter, dicendosi stupito della decisione di togliergli la fascia, scelta ritenuta ingiustificata. Poi ha sottolineato: non guardo nemmeno la tv, non posso essere responsabile delle parole di mia moglie.  La società non ha fretta, ritiene che il giocatore si stia facendo male da solo. Niente pressioni e neppure sconti. Il clan Icardi però non si piega. La moglie Wanda Nara affila le unghie e ha dato appuntamento ai telespettatori a domenica sera. Stavolta forse Icardi la tv la guarderà”.

FUTURO – “Impazzano le ipotesi sul futuro e su un divorzio a giugno. Si vocifera di uno scambio con Dybala, più conguaglio da parte della Juve: opzione, al momento, bollata come fantacalcio. Al momento. La telefonata poi di Andrea Agnelli al vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti ha buttato altra benzina sul fuoco. C’è stata, ma solo per invitare Za- netti alla «Partita del Cuore». In un clima così avvelenato ce n’è indubbio bisogno”.

(Corriere della Sera)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy