De Paul, pressing Inter per chiudere subito. Due assi nella manica per convincere l’Udinese

De Paul, pressing Inter per chiudere subito. Due assi nella manica per convincere l’Udinese

L’Inter potrebbe inserire Pinamonti e Vanheusden per accontentare le richieste dei friulani

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter lavora nella costruzione della squadra del prossimo anno e, dopo Godin, vuole piazzare un altro colpo importante. Nel mirino dei nerazzurri è entrato Rodrigo De Paul, jolly offensivo dell’Udinese che sta facendo benissimo in questa stagione. E l’Inter sta cercando di accelerare per chiudere il prima possibile per l’argentino; l’Inter è ormai uscita allo scoperto e ha lanciato l’assalto a De Paul per evitare aste in estate e per assicurarselo subito anticipando la concorrenza.

“L’Inter però vuole fare il passo oggi, prenderlo o comunque bloccarlo in vista della prossima stagione. E per questo ha cominciato a lavorare sotto traccia alla ricerca della formula giusta. L’Udinese la scorsa estate ha rifiutato un’offerta di 20 milioni dalla Fiorentina e valuta la sua stella non meno di 25-30 milioni. Richiesta che non spaventa l’Inter, che comunque sta valutando l’ipotesi di inserire alcune contropartite tecniche per abbassare il cash. Profili magari di giovani già pronti, come chissà, potrebbero essere Pinamonti (ora al Frosinone) o Vanheusden (attualmente allo Standard Liegi). O comunque profili del genere. Dettagli, insomma, che non nascondono più il punto centrale della questione: De Paul per l’Inter è diventato una priorità, il regista offensivo dal quale ripartire”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. controviaggio - 2 mesi fa

    Vanheudsen? La lezione Zaniolo non è servita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy