ESCLUSIVA Ag Lautaro: “Aveva richieste, mai pensato di lasciare l’Inter. Icardi o non Icardi, vuole…”

ESCLUSIVA Ag Lautaro: “Aveva richieste, mai pensato di lasciare l’Inter. Icardi o non Icardi, vuole…”

FCINTER1908 ha intervistato in esclusiva l’agente dell’attaccante dell’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

La vittoria del derby arriva in un momento delicato per l’Inter, ma la squadra di Spalletti coi tre punti di ieri ritorna al terzo posto in classifica. Nella grande gara dell’Inter ha spiccato la prestazione di Lautaro Martinez. Il Toro ha dimostrato di avere qualità e personalità. FCINTER1908 ha intervistato in esclusiva il suo agente, Beto Yaque:

Lautaro sta facendo grandissime cose. Sperava in una stagione così positiva al primo anno in Italia?
“Se me lo aspettavo? Ovviamente non avevo alcun dubbio al riguardo e ho sempre detto che Lautaro non avrebbe avuto problemi ad adattarsi al campionato italiano”. 

Al di là delle grandi abilità tecniche, Lautaro sta mostrando una grandissima personalità. Battere il rigore nel derby non è una cosa semplice, ma lui ha fatto vedere di avere carattere
“Già il fatto di entrare a San Siro a 20 anni e giocare come quando giocava con i suoi amici da piccolo, penso che chiarisca la personalità che ha. Non so se sarà un leader, l’unica cosa che vuole è giocare e lasciare tutto quello che ha in ogni partita e raggiungere tutti gli obiettivi che ha”.

A gennaio si è parlato di un suo possibile prestito per trovare più spazio. E’ stata una possibilità concreta oppure l’Inter non ha mai preso in considerazione l’ipotesi?
“L’Inter non ha mai considerato la possibilità di cedere Lautaro al di là del fatto che fosse noto questo interesse di diverse squadre. Ma a nessuno è mai venuto in mente che Lautaro potesse lasciare l’Inter”.

Crede che l’assenza di Icardi abbia favorito l’esplosione di Lautaro oppure pensa che il Toro avrebbe comunque trovato il suo spazio nell’Inter?
“Per niente, Lautaro ha lavorato sin da quando è arrivato per poter guadagnare un posto. Per Lautaro il calcio è questo: competere e dimostrare di essere pronto”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy