Baccin: “Nessun rallentamento per Pellegri e Salcedo. Dalbert? Ausilio sarà più chiaro…”

Baccin: “Nessun rallentamento per Pellegri e Salcedo. Dalbert? Ausilio sarà più chiaro…”

Il vice direttore sportivo e i due giovani nuovi acquisti dei nerazzurri risponderanno alle domande dei giornalisti in sala stampa

A seguito della conferenza stampa di Samaden e Vecchi, parleranno anche il vice direttore sportivo Dario Baccin e i due giovani nuovi arrivi Zaniolo e Odgaard. Dal ritiro dell’Inter di Riscone di Brunico LIVE le risposte raccolte dall’inviato da FCINTER1908:

BACCIN: “Sono due giocatori che hanno grande prospettiva e futuro. Due giocatori seguiti con attenzione e alla fine con soddisfazione portati a casa nonostante grande concorrenza, Questi acquisti testimoniano volontà Inter di fare sempre meglio. Saranno nell’organico della Primavera, ora vivono una grande esperienza. Crediamo in loro e col giusto percorso speriamo possano un giorno essere con i grandi in pianta stabile”.

Arrivi in una realtà in forte crescita. Che opportunità è?
ZANIOLO: “Opportunità grandissima, sogno di ogni bambino. Tocca a me ritagliarmi spazio , anche in prima squadra”.

Come hai preso opportunità Inter?
ODGAARD: “Onorato di venire qua, grande opportunità. Contento della mi decisione”

Come lo vedi futuro?
ZANIOLO: “Penso a lavorare, poi si vedrà”.

Giocatore come esempio?
ODGAARD: “Tanti bravi, forse Ibrahimovic uno dei migliori”.

Come è avvenuto il passaggio all’Inter?
ZANIOLO: “Avvenuto tutto velocemente, Volevo l’inter e l’Inter voleva me”.

Chi ti ha consigliato l’Inter?
ODGAARD: “Ne ho parlato anche con il mio ex allenatore. E’ un gran passo avanti nella mi carriera”.

Cosa ti ha detto tuo padre?
ZANIOLO: “Felicissimo per me”.

Vicino alla Juventus? Accelerazione per Dalbert?
“Sì c’è stata possibilità. Nella vita poi si fanno delle scelte anche in base a ruolo e autonomia di lavoro. Scelto di venire qui. In questi giorni ci siamo divisi i compiti, ci confrontiamo molto. Io mi sto occupando delle cessioni e dei prestiti, un mondo parallelo a quello degli acquisti. Piero sarà più preciso nelle prossime ore”.

Un pensiero sul momento del Palermo?
“Sono molto legato. Mi auguro che dopo questa confusione nel cambio di proprietà arrivi un buon periodo”.

Inter direzioni verso i giovani?
“Mercato che non finisce mai. Quando ci sono giocatori importanti, Inter deve fare di tutto per portarli a casa. Inter ha un settore giovanile importantissimo, sta portando giocatori importanti in prima squadra. Dove ci sono possibilità di migliorare, società è ben attenta”.

Pellegri e Salcedo? Trattative ben avviate?“Si sono fatti dei ragionamenti, quando ci sono trattative per ragazzi bravi. Si deve parlare di tanti aspetti. Nessun rallentamento, si vedrà più avanti”.

Ci specifica bene divisione mansioni?
“Aumenteremo supporto a Primavera. Cercheremo tutti i Primavera di poter entrare con più facilità, seguiti al 100%”.

L’altro giorno ha parlato con entourage di Berardi…
“Il suo agente ha tanti giocatori bravi e quando si parla non si parla solo di un nome. Queste domande meglio farle ad Ausilio che si occupa direttamente di questo”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy