Inter-Psv 1-1: Europa amarissima per i nerazzurri che salutano la Champions davanti al proprio pubblico

Inter-Psv 1-1: Europa amarissima per i nerazzurri che salutano la Champions davanti al proprio pubblico

Ultima gara del girone di qualificazione alla fase finale di Champions League

di Giovanni Montopoli, @GioMontopoli

MILANO – L’epilogo più amaro. I nerazzurri salutano la Champions League nel peggiore dei modi, fermata in casa dal PSV, eliminato e con il Tottenham che trova il pareggio al Camp Nou di Barcellona. L’Inter costruisce tanto ma concretizza pochissimo, avvio frizzante per i ragazzi di Spalletti che provano subito a fare la partita, olandesi che trovano il vantaggio su leggerezza di Asamoah e che poi danno vita ad una gara ricca di perdite di tempo, alla faccia del Fair Play. L’Inter si aggrappa a Icardi che regala il pareggio ai nerazzurri ma la gioia dura pochissimo, fino al minuto 86, quando Lucas al Camp Nou acciuffa il Barcellona e spinge fuori i nerazzurri dalla massima copetizione europea.

Tanti rimpianti per i nerazzurri che lasciano l’Europa che conta davanti ad un pubblico che conferma la sua grande passione che purtroppo non viene ripagata dagli uomini in campo. Ora sarà Europa League

MILANO – Sarà Antonio Candreva ad agire alle spalle di Mauro Icardi. Luciano Spalletti ha sciolto gli ultimi dubbi puntando tutto sull’ex biancoceleste. In difesa Skriniar e De Vrij comporranno il muro difensivo, Politano e Perisic agiranno sugli esterni.

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 87 Candreva, 77 Brozovic, 20 B. Valero; 16 Politano, 9 Icardi, 44 Perisic.
A disposizione: 27 Padelli, 2 Vrsaljko, 10 Lautaro, 11 Keita, 13 Ranocchia, 14 Nainggolan, 23 Miranda.
Allenatore: Luciano Spalletti

PSV EINDHOVEN: 1 Zoet; 22 Dumfries, 20 Sainsbury, 4 Viergever, 6 Angelino; 18 Rosario, 8 Hendrix; Lozano 11, 25 Gutierrez, 17 Bergwijn; 9 de Jong.
A disposizione: 13 Room, 2 Isimat-Mirin, 3 Behich, 7 Pereiro, 16 Rigo, 32 Sadilek, 14 Malen.
Allenatore: Mark van Bommel

Arbitro: Zwayer Felix
Assistenti: Schiffnert Horsten, Achmüller Marco
Arbitri d’area: Stegemann Sascha e Siebert Daniel
IV uomo: Beitinger Eduard

MILANO – Con la testa al Meazza e l’orecchio a Camp Nou di Barcellona. I tifosi nerazzurro che come in ogni occasione invaderanno lo stadio Meazza saranno impegnati su due fronti. Il primo, quello che vedrà impegnati cuori e occhi, riguarda il Meazza, dove l’Inter affronterà il PSV di Van Bommel; l’orecchio però volerà fino in Spagna, a Barcellona nello specifico, dove i blaugrana ricevono il Tottenham per l’altro incontro dal quale uscirà l’eventuale seconda classificata del girone.

Luciano Spalletti affronterà gli olandesi con due sole certezze a centrocampo, Brozovic e Borja Valero. Salgono le quotazioni di Antonio Candreva dal primo minuto ma non è da escludere la presenza – al suo posto – di Lautaro Martinez.

ORE 20.26 Le parole di Milàn Skriniar prima della gara contro il PSV

ORE 19.48 – La formazione ufficiale del Barcellona che affronterà il Tottenham al Camp Nou

ORE 19.38 – La formazione ufficiale del PSV

ORE 19.33 – La speranza di Beppe Marotta sul passaggio del turno delle italiane e sulla gara del Camp Nou

ORE 19.03 – Crescono le quotazioni per Antonio Candreva. Dovrebbe essere l’ex biancoceleste ad agire alle spalle di Mauro Icardi dal primo minuto

ORE 19.00 – Tutto pronto negli spogliatoi dello stadio Meazza per l’incontro tra Inter e Psv

ORE 18.30 – Si avvicina sempre più il giorno di Beppe Marotta all’Inter. Giovedi dovrebbe essere il giorno giusto per l’annuncio ufficiale del dirigente

Queste la probabile formazione proposta da Sky

Schermata 2018-12-11 alle 13.20.55

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. savo.bos_272 - 3 mesi fa

    scusate mi rivolgo alla redazione ma molto probabilmente sono io la schiappa dove vanno a finire i miei commenti che pubblico qui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy