Marotta: “Le voci su Conte? Confronto dialettico da gestire, ma infastidiscono. Spalletti…”

Marotta: “Le voci su Conte? Confronto dialettico da gestire, ma infastidiscono. Spalletti…”

L’ad nerazzurro ha parlato prima della gara contro il Chievo Verona

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano
Marotta prima di Inter Chievo

Ultime tre partite della stagione e per l’Inter è essenziale vincere per garantirsi un posto in Champions. Per questo Beppe Marotta, ad nerazzurro, ai microfoni di Skysport24, prima della gara con il Chievo Verona ha sottolineato questo: «Le voci su Conte? C’è questo tipo di comunicazione e bisogna anche essere in grado di sostenere questo confronto dialettico che infastidisce sicuramente, ma va riconosciuto esplicitamente il lavoro fatto da Spalletti, siamo quarti o terzi e lui sta rincorrendo nel migliore dei modi l’obiettivo richiesto, non capisco le critiche dell’ultimo periodo. L’allenatore e la squadra sanno che la CL è un obiettivo da raggiungere. Le spalle sono grandi per tutti, ma certe voci creano disturbo a chi deve gestire nel migliore dei modi».

-Partita da un solo risultato…

Beh questo è scontato, sappiamo che il Chievo non è venuto a fare passerella, faranno la loro partita ed è giusto così. Ci saranno delle difficoltà, ma siamo tutti pronti a questo, squadra e allenatore in primis. 

-Da fuori si vede una squadra che fa difficoltà a rifinire, lei come si spiega questo? 

Non c’è una spiegazione precisa, se guardiamo i tabellini abbiamo fatto fatica a segnare, ma va registrato in questo momento e l’analisi va fatta a fine campionato e l’analisi penserà anche al risultato finale, quindi peseranno anche i gol subiti e la posizione in classifica. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy