Materazzi: “Il derby è derby anche alle 8. Orario non stupisca. Tifosi? Voglio vedere…”

Materazzi: “Il derby è derby anche alle 8. Orario non stupisca. Tifosi? Voglio vedere…”

L’ex nerazzurro ha parlato al Corriere della Sera dell’orario del derby.

Marco Materazzi è stato intervistato dal Corriere della Sera ed ha commentato l’orario del derby che si disputerà sabato 15 aprile alle ore 12.30.

Cosa pensa della supersfida all’ora di pranzo?
Ah guardi, per me il derby è sempre il derby. Anche alle otto del mattino.

In quella fascia oraria storicamente si disputano gare di secondo piano.
Alla Scala del calcio per definizione si dovrebbe sempre giocare di sera, con un’altra atmosfera.

Le squadre ne risentiranno?
Ma no, la concentrazione resta la stessa. Come fai ad avere minori motivazioni contro il Milan?

I tifosi sui social si sono scatenati: sono in pochi a digerire la novità.
Voglio proprio vedere se San Siro non sarà esaurito. Adesso si lamentano, ma poi si presenteranno in 80mila. E poi la scelta è dettata dal fatto di conquistare il mercato orientale. Con una proprietà cinese esistente e una potenziale non ci si deve stupire più di tanto.

Con la gara in un orario insolito si catturano altre fasce di pubblico?
Se in notturna specie d’inverno diventa difficile per i genitori condurre con sé i figli, ora mi immagino una vigilia di Pasqua con tanti bambini a San Siro. La miglior immagine per il nostro calcio bistrattato.

(Fonte: corriere.it)

Clicca qui per leggere le parole di Gagliardini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy