Mercato, Ausilio a Roma per Bernard dello Shakthar. Con la Samp si parla anche di…

Mercato, Ausilio a Roma per Bernard dello Shakthar. Con la Samp si parla anche di…

Il ds dell’Inter sarà all’Olimpico per visionare da vicino l’esterno che si svincolerà a giugno

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Questa sera, all’Olimpico, la Roma affronterà lo Shakhtar nel match di ritorno di Champions League. A osservare la sfida ci sarà anche il ds dell’Inter Piero Ausilio; il viaggio nella Capitale consentirà al dirigente nerazzurro di incontrare e confrontarsi con diversi operatori di mercato presenti per il match di Champions League. “In tribuna ci saranno anche Ferrero e Romei e, come noto, i rapporti tra Inter e Sampdoria sono solidissimi. La scorsa estate i due club si sono scambiati Caprari e Skriniar, mentre nei mesi scorsi si è parlato a lungo di Torreira in orbita nerazzurra, ma ora sull’uruguaiano in pole c’è il Napoli. In maglia blucerchiata, però, ci sono anche Praet e Linetty che si stanno esprimendo su ottimi livelli”.
Ausilio avrà l’occasione di osservare da vicino Bernard, l’esterno sinistro (ma di piede destro) brasiliano dello Shakhtar, che ha il contratto in scadenza a giugno. E’ un’occasione di mercato, ma i costi sono tutt’altro che contenuti, visto che di mezzo ci sono commissioni particolarmente elevate. Insomma, l’Inter valuta, ma ancora non ha fatto passi concreti. A differenza di quanto fatto, invece, con De Vrij e Asamoah. Con il laziale e lo juventino, infatti, il club nerazzurro si è mosso eccome. Nessuna delle parti coinvolte è disposta a confermare alcunché (l’ultimo a non ammettere nulla è stato proprio Ausilio domenica scorsa), ma c’è chi è pronto a dare per certo che solo le visite mediche separano le firme di entrambi con l’Inter. Oltre a questi nome l’Inter sembra essersi assicurata anche il giovane attaccante del Racing Lautaro Martinez, ieri convocato anche dal ct Sampaoli per le gare amichevoli dell’Argentina. Lautaro Martinez dovrebbe volare a Milano nel mese di aprile in modo da sostenere le visite mediche e mettere la firma sul suo contratto. Per l’ufficialità, invece, occorrerà attendere luglio. 
(Corriere dello Sport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per fcInter // fine configurazione per fcInter