VERSIONE MOBILE
Venerdì 31 Ottobre 2014      
 
 
  COPERTINA
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Oriali a Branca: "Pensasse a risolvere i problemi che ha creato. E mente quando dice..."

18.03.2012 20:40 di Eva A. Provenzano articolo letto 6208 volte
Fonte: Sport Mediaset

Arriva la replica di Lele Oriali. Quest'oggi Marco Branca aveva parlato di lui ai microfoni di Sky prima della partita contro l'Atalanta e a proposito ha detto: "Non era un dirigente e non si è mai occupato di mercato, se non i primi due anni della mia gestione. Anche quando stava qui lui non conosceva le cose della società come le conoscevo io e il mio presidente".

SONO PREOCCUPATO - Ed ecco quanto risponde al direttore tecnico dell'Inter, l'ex mediano nerazzurro direttamente dagli studi di Premium Calcio: "Sarebbe meglio se si occupasse di risolvere i problemi che ha contribuito a creare. Se dice che io non facevo mercato ha la memoria corta, perché le trattative le abbiamo fatte insieme. Dice che lavora per il futuro e la cosa mi preoccupa, spero che sia per il futuro di un'altra squadra. Penso che come sia giusto dargli dei meriti quando l’Inter ha fatto bene, ma non era solo che gli piaccia o no, ora la realtà dei fatti dice che da due anni sta lavorando da solo e i risultati sono quelli che vedete. È stato contestato il presidente e secondo me non ha molte responsabilità, perché le risorse economiche le ha fornite ed evidentemente non sono state spese bene. Branca deve accettare le critiche e non pensare a rispondere a me, con i problemi che ci sono: forse invidiava un po’ il mio rapporto anche con gli allenatori, da Mancini a Mourinho. Ha anche detto che non ero nemmeno un dirigente dell’Inter: al contrario, ero nel censimento e firmavo documenti ufficiali".

IO C'ERO... - L'opinionista di Premium Calcio ha poi spiegato: "Più che parlare di me - ha continuato - dovrebbe pensare ai problemi dell'Inter, io ho solo espresso il mio parere da tifoso. Non so perché abbia fatto queste dichiarazioni, lui sa che molte trattative le abbiamo fatte insieme, fino alla cessione di Ibra al Barcellona che ha portato avanti il presidente. Lo confermano i giocatori come Lucio e Samuel che mi ringraziano sempre di averli aiutati ad approdare all'Inter: anche quando sono arrivati Ibra e Vieira dalla Juventus io e Branca eravamo insieme nella sede della società bianconera". 


Altre notizie - Copertina
Altre notizie
INZIO DI STAGIONE COMPLICATO. DI CHI LA COLPA?
  
  
  

 
Juventus 22
 
Roma 22
 
Lazio 16
 
Milan 16
 
Sampdoria 16
 
Udinese 16
 
Napoli 15
 
Inter 15
 
Genoa 15
 
Fiorentina 13
 
Hellas Verona 12
 
Torino 11
 
Sassuolo 10
 
Cagliari 9
 
Palermo 9
 
Atalanta 8
 
Empoli 7
 
Cesena 6
 
Chievo Verona 4
 
Parma 3

Gli ultimi due risultati fanno fieno in cascina e allontanano dall’angoscia di un possibile campionato già concluso e da vivere in retrovia. Bene così. Nessun tifoso dell’Inter, onestamente, può augurarsi il tanto peggio tanto meglio. Neppure...
Torna domani, come tutti i venerdì, dalle 12 alle 13,30, su Top Calcio 24 (canale 114 e canale 63 del digitale terrestre) e visibile in streaming (www.mediapason.it/topcalcio24/) la  trasmissione Interlandia. Come ormai noto Riccardo Fusato, in...

TS - LICHTSTEINER TRATTA IL RINNOVO CON LA JUVE. L'INTER PROVA AD INSERIRSI CON INSISTENZA

Dall'Inghilterra ieri sono arrivate voci sull'interesse dell'Arsenal per Lichtsteiner. Quelle voci trovano conferma anche su TuttoSport in edicola oggi che come i giornali inglesi parla anche del giocatore svizzero come possibile obiettivo dell'Inter. Il...

ESCLUSIVA NATALINO: "MM? HA LASCIATO UN FIGLIO. AUSILIO GRAN LAVORO. OGGI SERVE..."

Per strani destini della vita da qualche anno è stato costretto a lasciare il calcio professionistico. Dal canto suo non si è mai dato per vinto ma è tornato nell'ambiente aprendo una scuola calcio nella sua terra, la Calabria,...

IL BAYERN A CACCIA DI UN ALTRO GIALLONERO DI DORTMUND. MA C'È UN PROBLEMA

Il Bayern Monaco vuole ancora una volta depauperare le risorse tecniche dei rivali del Borussia Dortmund: dopo gli arrivi di Lewandowski e Götze nelle passate stagioni adesso potrebbe essere il turno di Marco Reus. Dopo un primo...

CAVANI, ESULTA CON LA MITRAGLIA E TOCCA L'ARBITRO: ESPULSO VIDEO

Espulsione abbastanza insolita quella subita da Edinson Cavani nella partita tra Lens e Psg. Dopo aver segnato su rigore il gol del 3-1, l'uruguaiano ha esultato mimando il gesto di un cecchino, cosa che evidentemente non è piaciuta all'arbitro Rainville...

QUI PARMA - DIFFERENZIATO PER GLI IMPENATI DI IERI, PALLADINO TORNA IN GRUPPO..

Il Parma oggi pomeriggio al Centro Sportivo di Collecchio, dopo il turno infrasettimanale di campionato giocato ieri sera allo stadio Olimpico di Torino contro il Torino, ha ripreso gli allenamenti in vista del decimo impegno...

VERSO PARMA-INTER: INFERMERIE PIENE, MAZZARRI VERSO IL LANCIO DAL PRIMO MINUTO DI...

Altra prova importante sarà sabato sera al Tardini per l'Inter contro il Parma di Roberto Donadoni e l'Inter guidata da Walter Mazzarri. Tante assenze per tutte e due le squadre: Donadoni dovrà fare a meno, di Cordaz, Biabiany,...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.