VERSIONE MOBILE
Venerdì 19 Dicembre 2014      
 
 
  COPERTINA
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Oriali a Branca: "Pensasse a risolvere i problemi che ha creato. E mente quando dice..."

18.03.2012 20:40 di Eva A. Provenzano articolo letto 6229 volte
Fonte: Sport Mediaset

Arriva la replica di Lele Oriali. Quest'oggi Marco Branca aveva parlato di lui ai microfoni di Sky prima della partita contro l'Atalanta e a proposito ha detto: "Non era un dirigente e non si è mai occupato di mercato, se non i primi due anni della mia gestione. Anche quando stava qui lui non conosceva le cose della società come le conoscevo io e il mio presidente".

SONO PREOCCUPATO - Ed ecco quanto risponde al direttore tecnico dell'Inter, l'ex mediano nerazzurro direttamente dagli studi di Premium Calcio: "Sarebbe meglio se si occupasse di risolvere i problemi che ha contribuito a creare. Se dice che io non facevo mercato ha la memoria corta, perché le trattative le abbiamo fatte insieme. Dice che lavora per il futuro e la cosa mi preoccupa, spero che sia per il futuro di un'altra squadra. Penso che come sia giusto dargli dei meriti quando l’Inter ha fatto bene, ma non era solo che gli piaccia o no, ora la realtà dei fatti dice che da due anni sta lavorando da solo e i risultati sono quelli che vedete. È stato contestato il presidente e secondo me non ha molte responsabilità, perché le risorse economiche le ha fornite ed evidentemente non sono state spese bene. Branca deve accettare le critiche e non pensare a rispondere a me, con i problemi che ci sono: forse invidiava un po’ il mio rapporto anche con gli allenatori, da Mancini a Mourinho. Ha anche detto che non ero nemmeno un dirigente dell’Inter: al contrario, ero nel censimento e firmavo documenti ufficiali".

IO C'ERO... - L'opinionista di Premium Calcio ha poi spiegato: "Più che parlare di me - ha continuato - dovrebbe pensare ai problemi dell'Inter, io ho solo espresso il mio parere da tifoso. Non so perché abbia fatto queste dichiarazioni, lui sa che molte trattative le abbiamo fatte insieme, fino alla cessione di Ibra al Barcellona che ha portato avanti il presidente. Lo confermano i giocatori come Lucio e Samuel che mi ringraziano sempre di averli aiutati ad approdare all'Inter: anche quando sono arrivati Ibra e Vieira dalla Juventus io e Branca eravamo insieme nella sede della società bianconera". 


Altre notizie - Copertina
Altre notizie
THOHIR HA SCELTO MANCINI. E' LUI L'UOMO GIUSTO PER L'INTER?
  
  

 
Juventus (1) 39
 
Roma 35
 
Napoli (1) 27
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari (1) 12
 
Cesena 8
 
Parma (1) 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

Non c'è bacheca oggi che non parli di lui. Un saluto che trasversale e commosso attraversa silenzioso i social per dare un senso a qualcosa che un senso sembra non averlo. Stringersi insieme in momenti come questi. Abbracciarsi seppur virtualmente. Farsi coraggio come...
"L’Inter ha oltre cento anni di storia, ma nel cuore dei tifosi sono impresse quattro formazioni: la squadra di Helenio Herrera, quella dei record di Trapattoni, ovviamente la recente Inter del triplete e poi… c’è quella di cui anch’io ho...

NASTASIC, TRA INTER E MILAN IRROMPE UNA TEDESCA

La corsa a Matija Nastasic diventa intensa: il difensore del Manchester City, è ben conosciuto da Roberto Mancini, che lo vorrebbe all'Inter durante il mercato invernale. Come abbiamo scritto poco fa, c'è anche il Milan su di lui, che però...

ESCLUSIVA WOODFINE (LIVERPOOL): "BORINI E JOHNSON ALL'INTER? LA SITUAZIONE. COU..."

Al Wyscout di Londra, in corso di svolgimento all'Emirates Stadium, FCINTER1908.IT ha intercettato il coordinatore degli scout del Liverpool David Woodfine, al quale abbiamo chiesto un'opinione su alcuni giocatori che potrebbero cambiare maglia nelle prossime...

IL PSG RESTA QUIETO FINO A GIUGNO, POI MERCATO DA PAZZI CON UN BUDGET...

Il ParisSaint-Germain del presidente Nasser Al-Khelaifi starebbe pensando a un clamoroso acquisto: Leo Messi. Il FPF non fa più paura ai parigini, o meglio arabi, dato che i conti del club sono in ordine, merito di una strategia più aggressiva e...

VIDEO - MEDEL, SERATA 'CALIENTE': PRIMA METTE GIÙ PEREIRA, POI A MUSO DURO CON CAVANI

Tutt'altro che amichevole per Gary Medel la sfida tra Cile e Uruguay. Il centrocampista dell'Inter, infatti, è stato ammonito a fine primo tempo per un fallo su Alvaro Pereira. Medel non l'ha presa bene e ha invitato l'ex interista ad alzarsi. Edinson...

BERLUSCONI: "MILAN PIÙ FORTE DELLA ROMA, MAI CAMBIEREI LE ROSE. TIFOSI ALL'OLIMPICO NON SI SENTONO"

Silvio Berlusconi è stato oggi a Milanello e ha caricato il Milan in maniera particolare in vista della gara di Roma: "Dovete entrare sul terreno di gioco per essere padroni del campo. Giocate con forza perché noi siamo più forti. Vi faccio i miei...

PROVE TECNICHE IN VISTA DELLA LAZIO. MANCINI SI AFFIDA AL DOPPIO CENTRAVANTI?

Mancano tre giorni alla sfida contro la Lazio, ultima gara del 2014 e Roberto Mancini sembra avere le idee chiare sulla formazione da opporre agli uomini di Pioli. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, il tecnico nerazzurro potrebbe affidarsi al doppio centravanti,...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.