PAGELLE: Perisic e Nainggolan di forza, Lautaro di fioretto. La farsa non cancella il carattere

PAGELLE: Perisic e Nainggolan di forza, Lautaro di fioretto. La farsa non cancella il carattere

Le pagelle di Daniele Mari, direttore di Fcinter1908.it, su Fiorentina-Inter

di Daniele Mari, @fcin1908it

HANDANOVIC 5,5: Il vento lo tradisce dopo 17 secondi ma lui non è il massimo della reattività. La punizione di Muriel è sembrata più un capolavoro che un suo errore

D’AMBROSIO 6: La farsa finale lo rende protagonista involontario del pareggio viola. Nel resto della partita se la cava

DE VRIJ 6: Serata difficile per il centrale olandese. Al di là della sfortunata deviazione sul tiro di Simeone, sembra un po’ incerto in alcune chiusure. Ma migliora grandemente nel corso della partita

SKRINIAR 6,5: La Fiorentina pressa da tutte le parti, lui non si scompone più di tanto. E sale in cattedra con il passare dei minuti

DALBERT 5: Dalle sue parti c’è l’indemoniato, e “furbo” (cit Vecino), Chiesa. Lui arranca finché Spalletti non decide di cambiarlo

VECINO 6,5: Punisce la sua ex squadra e gioca una delle migliori partite di un periodo complicato

BROZOVIC 6: Meno preciso di altre circostanze. Cerca di dettare i tempi ma soffre il pressing forsennato della Fiorentina

POLITANO 6,5: Finalmente il suo movimento a rientrare va a buon fine. Gran tiro e gran gol. Ci voleva

NAINGGOLAN 6,5: In continua crescita fisica, regala l’assist a Vecino e non tira mai indietro la gamba. Sembra essersi calato bene anche nella parte di leader del gruppo

PERISIC 7: Altra grande partita dell’esterno croato, che sembra rinato dopo la fine del calciomercato. Trascina ed è ovunque

LAUTARO 6,5: Ha ragione Spalletti. In area di rigore non sarà letale ma alcuni assist per i compagni sono per palati fini. Giocate d’autore. Manca un po’ di continuità

ASAMOAH 5,5: Entra al posto di Dalbert ma sembra un po’ timido su quella fascia

CANDREVA, BORJA VALERO SV

SPALLETTI 6,5: La squadra reagisce con carattere al gol subito. La farsa del primo rigore di petto concesso nella storia del calcio non cancella l’ottima prova dal punto di vista della forza mentale. Ora deve essere bravo nel gestire la reazione a questo incredibile furto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy