Skriniar: “Offerte mozzafiato, non lascio l’Inter per fare panchina. Lobotka? Anche Spalletti…”

Skriniar: “Offerte mozzafiato, non lascio l’Inter per fare panchina. Lobotka? Anche Spalletti…”

In una lunga intervista concessa a Sport, il difensore slovacco parla del periodo difficile che sta attraversando l’Inter e del suo futuro

Commenta per primo!

IL FUTURO

Real Madrid, Barça, United e City ti vorrebbero…Sono felice di saperlo. Ci sono state tante voci in inverno, ma non ho mai pensato di andarmene. Certamente in inverno no. Sono stato contento quando l’Inter ha detto che non mi avrebbe lasciato andare. Voglio continuare a crescere e poi vedrò cosa succederà in estate. Potrebbero venir fuori altri giocatori dal Mondiale in Russia e la situazione potrebbe essere diversa.

Il tuo agente, Csontò, ha dichiarato che l’Inter ha detto no a 65 mln di euro da uno dei top club europei a gennaio. Come hai visto questa cosa? Non specificamente, anche se riconosco che si tratta di una somma mozzafiato. Devo riconoscere che basta poco per far elevare i prezzi. Non ho provato a fare nulla sinceramente, ho lasciato tutto nelle mani del mio agente. Mi è stato detto che l’Inter non mi avrebbe fatto partire, a me piace restare, ma se fosse servito sarei andato. Karol mi ha detto che sarei rimasto e io sono contento, gli dicevo che non vedevo l’ora di concentrarmi di nuovo sull’Inter.

In quali grandi club ti piacerebbe giocare? Non saprei, ad attrarre più di tutti sono Real e Barcellona, ma anche i club di Manchester sono dei top club. La Premier League è il campionato più competitivo al mondo anche se in questa stagione sta comandando il City. Sarebbe difficile decidere in quale club andare. Dipenderà anche dagli accordi o da quale ruolo mi garantirebbero. Se dovessi andare in un club per fare la panchina e giocare solo in coppa non andrei da nessuna parte. Credo che se andrò in qualche posto sarà in un club dove avrò reali possibilità di giocare.

Stanislav Lobotka è stato accostato all’Inter a gennaio. Sei stato in contatto con lui? Lo accoglieresti se arrivasse nello spogliatoio “nerazzurro”? Anche Spalletti mi ha chiesto di chiederglielo. Chiaramente, sarei felice se fosse venuto all’Inter perché ci avrebbe aiutato molto. Probabilmente erano alte le richieste. Ma gli ho detto che sarebbe andato a Barcellona o al Real in estate. Io lo vedo lì.

Quindi tu e Lobotka vi ritroverete in un club? Sarebbe meglio (ride.ndr). Sai qual è il paradosso. Quando giocavo io a Zilina e lui a Trencin non pensavamo che avremmo di nuovo parlato di queste cose. In sostanza stiamo ancora parlando delle voci su Barcellona o Real.

(Sport)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy