Suarez a FCIN1908: “Suning accontenti Spalletti. Icardi mai alla Juve. Cancelo e Nainggolan…”

Suarez a FCIN1908: “Suning accontenti Spalletti. Icardi mai alla Juve. Cancelo e Nainggolan…”

In esclusiva a FCIN1908, l’ex nerazzurro espone le proprie idee sulle prossime mosse di mercato dell’Inter

di fcinter 1908

Cedere Icardi alla Juventus non è l’idea migliore che i nerazzurri possano avere: il bianconero è in fase calante, mentre il rosarino è nel pieno delle proprie energie e anche quest’anno – per la seconda volta da quando è all’Inter – ha segnato più gol di tutti i suoi colleghi. Ad esserne certo è Luisito Suarez, uno che con l’Inter ha vinto tre scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. L’ex Pallone d’Oro, in esclusiva a FCINTER1908, ha espresso la propria opinione in merito all’eventuale scambio tra Inter e Juventus e toccato diversi altri argomenti.

Cosa pensa dell’ipotesi di mercato che tiene banco sui giornali e che prevede un possibile scambio Icardi-Higuain tra Inter e Juventus?
“Penso che Icardi abbia ancora molti anni davanti a sé e che invece la carriera di Higuain sia inevitabilmente più corta”.

Non sembra molto favorevole allo scambio…
“L’Inter è tornata in Champions dopo tanto tempo e non può permettersi di perdere i giocatori migliori. Soprattutto non può pensare di rinforzare quella che potrebbe essere una diretta avversaria in più competizioni. Capirei una cessione all’estero se dovessero arrivare offerte irrinunciabili, ma alla Juve no”.

A proposito di giocatori da non perdere, hanno salutato Rafinha e Cancelo.
“Sono entrambi giocatori che nessuno può mettere in discussione dal punto di vista della qualità. Sarebbe importante riuscire a vederli in nerazzurro anche l’anno prossimo”.

Cosa manca all’Inter?
“Un centrocampista di altissimo livello e un giocatore che possa accompagnare Icardi. Ma sicuramente Spalletti avrà individuato quelle che sono le lacune di questa squadra”.

E di Spalletti cosa pensa?
“Che adesso la proprietà deve accontentarlo e seguire le sue indicazioni. Si è guadagnato la fiducia con il lavoro sul campo e Suning dovrà fare qualche sforzo per andare verso di lui. Un allenatore da solo non può fare miracoli e gli alti e bassi che l’Inter ha mostrato quest’anno sono sintomo di una squadra incompleta. Adesso bisogna dare retta a Spalletti”.

A Spalletti piace Nainggolan.
“Ecco, lui può essere quel centrocampista di livello cui prima facevo riferimento. Nainggolan è un top”.

Perisic è un top?
“È un buonissimo giocatore, ma se ne possono anche trovare di migliori”.

Suarez ha già individuato il “sacrificabile”.
“Tenere tutti è impossibile e a volte per rinforzare la squadra è necessario anche saper correre qualche rischio”.

Chi è il Suarez dell’era moderna?
“Non ci sono mai calciatori uguali, ma posso dire che mi sono realmente rivisto solo in Andrés Iniesta”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nicola.buongiorn_982 - 9 mesi fa

    “Perisic è un top?”….. CERTO CHE È UN TOP. TENIAMOLO STRETTO!
    Sacrifichiamo Vecino, Borca Valero e Miranda, gli altri sono e saranno utilissimi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2806057 - 9 mesi fa

    Yayayaya

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy