Zhang promette una grande Inter: Rakitic, ma non solo. E se parte Icardi ci sono già due idee

Zhang promette una grande Inter: Rakitic, ma non solo. E se parte Icardi ci sono già due idee

Il prossimo mercato dell’Inter sarà importante. Ausilio e Marotta al lavoro anche per il sostituto dell’argentino

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter si prepara per la prossima sfida, ma in società si pensa anche al futuro e al mercato della prossima. Se per Godin è tutto praticamente definito, come ha confermato anche Marotta, procede spedita anche la trattativa per Rakitic. “L’attivismo per il centrocampista croato è la prova che il mercato nerazzurro sarà di qualità. A conclusione dell’ultimo CdA il presidente Steven Zhang ha promesso una campagna di rafforzamento importante in estate e i fatti dicono che l’a.d. Beppe Marotta e il d.s. Piero Ausilio si stanno adoperando per portare a termine la missione”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

RAKITIC – Giovedì sera, subito dopo la convincente vittoria sul Rapid Vienna, il numero uno interista ha fatto un breve punto con i suoi più stretti collaboratori: guarda caso per avere dei ragguagli sui lavori in corso. In particolare si è informato sui contatti con il Barcellona, autorizzando di fatto il proprio management ad entrare nel vivo della vicenda. Nonostante in Catalogna considerino il trasferimento molto difficile, sulla sponda nerazzurra si percepisce un’aria d’ottimismo. La disponibilità di Ivan Rakitic ad indossare la stessa maglia di Perisic e Brozovic è la migliore garanzia in questa fase delicata dell’affare. I due club appaiono orientati a trovare un’intesa per una cifra intorno ai 40 milioni di euro, tuttavia vanno ancora definiti i dettagli dei pagamenti e dei bonus. Il che potrebbe anche comportare degli improvvisi cambi di rotta”, riporta la rosea

ATTACCOCome si può ben comprendere gli acquisti potrebbero aumentare se il finale di stagione dovesse portare alla bocciatura di un bel po’ di nerazzurri. Tutti sono in discussione, insomma, d’ora in avanti. Sotto questo profilo è Mauro Icardi a giocare la partita principale. La sua querelle con il club (e i compagni) fa credere che in estate cambierà aria: il rischio è concreto. Ma l’Inter si sta attrezzando per sostituirlo? Inutile strappare indiscrezioni ai vertici nerazzurri. Lautaro Martinez si sta giocando tanto in queste settimane, ma è chiaro che il posto di Maurito dovrà avere un erede all’altezza. Nel nostro campionato potrebbe esserci una candidatura rodata, quell’Edin Dzeko già accostato ai nerazzurri. Il bosniaco sarebbe la chioccia ideale per il Toro. Ma siamo alla pura teoria. Allo stesso modo il prossimo test di Europa League propone un candidato eccellente: Luka Jovic. Ha appena 21 anni ed è il capocannoniere in Germania. L’Eintracht lo riscatterà per 10 milioni, ma non lo valuta meno di 40. È nel mirino del Barcellona e non solo. Non è un obiettivo semplice”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy