VERSIONE MOBILE
Martedì 21 Ottobre 2014      
 
 
  EDITORIALE
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Champions? Yes, we can!

04.04.2012 00:01 di Dennis Magrì articolo letto 2269 volte
Fonte: FCINTER1908.IT

Ancora otto partite al termine del campionato 2011/2012, uno dei campionati più brutti disputati dall’Inter negli ultimi anni. Solo 270’ per determinare la squadra vincitrice e, la squadra che riuscirà ad agguantare il terzo posto. Con Milan e Juventus in lotta per lo scudetto, per l’ultimo posto Champions è vera e propria bagarre con ben cinque squadre pronte a darsi battaglia sino all’ultimo secondo: in ordine di classifica, Lazio, Napoli, Udinese, Roma e Inter.

Proviamo ad analizzare il calendario di quest’ultime.

31^ GIORNATA – Il big match di giornata è Lazio-Napoli, match che presenta due delle cinque squadre in lotta per un posto in Champions League. All’Olimpico di Roma non sarà facile né per i biancocelesti di Edy Reja, né per i partenopei. La Roma, invece, sbarcherà nel Salento, dove affronterà allo stadio ‘Via del Mare’ il Lecce di Serse Cosmi, alla disperata ricerca di punti per la salvezza. L’Udinese, in casa, ospiterà il Parma di Roberto Donadoni, mentre l’Inter partirà per Trieste (campo neutro), dove affronterà il Cagliari, proveniente da una grande vittoria tra le mura amiche contro l’Atalanta. Vincendo i nerazzurri potrebbero avvicinarsi sempre più ad una fra Lazio e Napoli (una delle due, o eventualmente entrambe, perderanno necessariamente punti), mentre per la Roma di Luis Enrique non è un impegno facile, a differenza dell’Udinese che in casa sbaglia poco.

32^ GIORNATA – L’Inter attende in casa il Siena, una delle squadre rivelazione e che gioca un buon calcio. La squadra di Andrea Stramaccioni ha però come unico obiettivo quello di portare a casa l’intera posta in palio. Se così facesse, potrebbero essere rosicchiati altri punti a Udinese e Roma, le quali si sfideranno all’Olimpico. La Lazio, invece, volerà a Torino, nella bolgia dello ‘Juventus Stadium’. Compito più semplice rispetto alle altre, ma non facile, per il Napoli di Walter Mazzarri, che ospiterà l’Atalanta.

33^ GIORNATA – Il 15 Aprile potrebbe essere il giorno della svolta: l’Inter giocherà ad Udine e per non mollare il treno per il terzo posto deve assolutamente battere i friulani. Se così fosse, la squadra nerazzurra si avvicinerebbe di altri tre punti alla squadra bianconera. Sfide semplici sulla carta, invece, per Lazio e Napoli, che se la vedranno in trasferta rispettivamente contro Novara e Lecce. La Roma riceve in casa, invece, una Fiorentina che vuole assolutamente far punti per allontanarsi dalla zona retrocessione.

34^ GIORNATA – L’Inter volerà al ‘Franchi’ di Firenze per cercare altri tre punti che potrebbero dire molto: le dirette concorrenti, eccetto la Roma, hanno sfide sulla carta facili: Lazio e Napoli si scambiano le avversarie della giornata precedente, mentre l’Udinese se la vedrà al ‘Bentegodi’ di Verona.

35^ GIORNATA – Questa giornata potrebbe essere quella decisiva. L’Inter, in casa, attende un Cesena che ormai attende la condanna matematica alla Serie B e che non ha ormai nulla più da chiedere al campionato. Le altre quattro concorrenti per la zona Champions, si daranno battaglia fra di loro: la Lazio, infatti, volerà al ‘Friuli’ contro l’Udinese, mentre la Roma ospiterà il Napoli, sconfitto all’andata per 3-1. La squadra nerazzurra, vincendo, avrebbe la chance di accorciare sempre più la distanza dalle dirette concorrenti.

36^ GIORNATA – All’andata l’Inter demolì il Parma in casa per 5-0, ma al ‘Tardini’ sarà tutta un’altra storia. La squadra di Stramaccioni, però, non può fallire, perché le rivali non hanno sfide difficilissime: la Lazio ospiterà il Siena, l’Udinese volerà a Cesena, mentre Roma e Napoli se la vedranno rispettivamente contro Chievo e Palermo.

37^ GIORNATA – La penultima giornata di campionato potrebbe risultare decisiva non solo per il posto Champions, ma anche per il campionato: a Milano, infatti, va in scena il derby della Madonnina tra Milan e Inter. Il Napoli se la vedrà sul difficile campo di Bologna, mentre Udinese, Lazio e Roma, giocheranno rispettivamente contro Genoa, Atalanta e Catania.

38^ GIORNATA – L’ultima di campionato regala un altro scontro diretto: Lazio-Inter. Per cercare di completare la ‘Remuntada’, la squadra nerazzurra deve assolutamente portare a casa i tre punti. Mentre l’Udinese se la vedrà al ‘Massimino’ contro il Catania e il Napoli ospiterà il Siena. Facile, almeno sulla carta, la sfida della Roma al ‘Manuzzi’ di Cesena.

Dunque, non tutto è perso per l’Inter di Andrea Stramaccioni, che, eccetto le ultime due giornate, non ha un calendario irresistibile. Solo il campo darà il verdetto finale, ma è obbligatorio crederci e per questo: “CHAMPIONS? YES, WE CAN!”


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
INZIO DI STAGIONE COMPLICATO. DI CHI LA COLPA?
  
  
  

 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

Prima di definire l'ultimo quarto d'ora di Inter-Napoli una svolta, sarà forse opportuno attendere che quanto visto in quel quarto d'ora si manifesti nuovamente in altre partite. Il bisogno disperato di considerarci (finalmente) guariti è un...
Erick Thohir si presenta in conferenza stampa dopo l'assemblea. Fcinter1908.it segue l'evento live: LA UEFA VUOLE CONOSCERE IL PROGETTO PER IL FPF. QUALI SONO QUESTI PROGETTI? "Abbiamo visto un cda sulla parte anteriore, abbiamo qui la dirigenza. Abbiamo tenuto...

KONOPLYANKA, INTER E ROMA BEFFATE DA UN'INGLESE?

La corsa per aggiudicarsi il talento del Dnipro Yehven Konoplyanka sta entrando nel vivo. Inter e Roma sono molto interessate al giocatore, che ha il contratto in scadenza a giugno prossimo. Dopo un iniziale sprint nerazzurro la Roma si è rifatta sotto e pareva essere...

ESCLUSIVA VECCHI: "POCHI ITALIANI? TUTTI NAZIONALI! NON SOLO BONA E PUSCAS PRONTI. SO PER CERTO CHE THOHIR..."

Punteggio pieno (12 punti), 20 (22 se si conta anche la Coppa Italia) gol segnati e solo 2 subiti. La Primavera nerazzurra ha aggredito il campionato e sta viaggiando a velocità sostenuta. Partita dopo partita emerge sempre più una mentalità da...

IL CHIEVO HA ESONERATO CORINI. AL SUO POSTO ARRIVA MARAN: "EMOZIONE GRANDE"

Il Chievo Verona ha esonerato Corini ieri e ha affidato la panchina a Rolando Maran. Per lui un contratto di un anno con opzione per il secondo. Ecco le sue prime parole:  “Per me si tratta di un’emozione grandissima. È una gioia doppia...

CAVANI, ESULTA CON LA MITRAGLIA E TOCCA L'ARBITRO: ESPULSO VIDEO

Espulsione abbastanza insolita quella subita da Edinson Cavani nella partita tra Lens e Psg. Dopo aver segnato su rigore il gol del 3-1, l'uruguaiano ha esultato mimando il gesto di un cecchino, cosa che evidentemente non è piaciuta all'arbitro Rainville...

AG.INLER: "IL PAREGGIO LASCIA L'AMARO IN BOCCA. YOUNG BOYS? E' COME L'INTER PERCHÈ..."

L'agente FIFA Dino Lamberti, procuratore del entrocampista del Napoli Gokhan Inler, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal, trasmissione in onda sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli: "Il pareggio di San Siro ha lasciato...

APPIANO - INTER SUBITO A LAVORO, SQUADRA DIVISA IN DUE GRUPPI

All'indomani della sfida con il Napoli, i ragazzi di Walter Mazzarri sono tornati subito in campo per preparare la sfida casalinga che li attende giovedì contro il Saint Etienne in Europa League. La squadra, che ha lavorato nella mattinata, è stata divisa...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.