VERSIONE MOBILE
Domenica 1 Febbraio 2015      
 
 
  EDITORIALE
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Champions? Yes, we can!

04.04.2012 00:01 di Dennis Magrì articolo letto 2311 volte
Fonte: FCINTER1908.IT

Ancora otto partite al termine del campionato 2011/2012, uno dei campionati più brutti disputati dall’Inter negli ultimi anni. Solo 270’ per determinare la squadra vincitrice e, la squadra che riuscirà ad agguantare il terzo posto. Con Milan e Juventus in lotta per lo scudetto, per l’ultimo posto Champions è vera e propria bagarre con ben cinque squadre pronte a darsi battaglia sino all’ultimo secondo: in ordine di classifica, Lazio, Napoli, Udinese, Roma e Inter.

Proviamo ad analizzare il calendario di quest’ultime.

31^ GIORNATA – Il big match di giornata è Lazio-Napoli, match che presenta due delle cinque squadre in lotta per un posto in Champions League. All’Olimpico di Roma non sarà facile né per i biancocelesti di Edy Reja, né per i partenopei. La Roma, invece, sbarcherà nel Salento, dove affronterà allo stadio ‘Via del Mare’ il Lecce di Serse Cosmi, alla disperata ricerca di punti per la salvezza. L’Udinese, in casa, ospiterà il Parma di Roberto Donadoni, mentre l’Inter partirà per Trieste (campo neutro), dove affronterà il Cagliari, proveniente da una grande vittoria tra le mura amiche contro l’Atalanta. Vincendo i nerazzurri potrebbero avvicinarsi sempre più ad una fra Lazio e Napoli (una delle due, o eventualmente entrambe, perderanno necessariamente punti), mentre per la Roma di Luis Enrique non è un impegno facile, a differenza dell’Udinese che in casa sbaglia poco.

32^ GIORNATA – L’Inter attende in casa il Siena, una delle squadre rivelazione e che gioca un buon calcio. La squadra di Andrea Stramaccioni ha però come unico obiettivo quello di portare a casa l’intera posta in palio. Se così facesse, potrebbero essere rosicchiati altri punti a Udinese e Roma, le quali si sfideranno all’Olimpico. La Lazio, invece, volerà a Torino, nella bolgia dello ‘Juventus Stadium’. Compito più semplice rispetto alle altre, ma non facile, per il Napoli di Walter Mazzarri, che ospiterà l’Atalanta.

33^ GIORNATA – Il 15 Aprile potrebbe essere il giorno della svolta: l’Inter giocherà ad Udine e per non mollare il treno per il terzo posto deve assolutamente battere i friulani. Se così fosse, la squadra nerazzurra si avvicinerebbe di altri tre punti alla squadra bianconera. Sfide semplici sulla carta, invece, per Lazio e Napoli, che se la vedranno in trasferta rispettivamente contro Novara e Lecce. La Roma riceve in casa, invece, una Fiorentina che vuole assolutamente far punti per allontanarsi dalla zona retrocessione.

34^ GIORNATA – L’Inter volerà al ‘Franchi’ di Firenze per cercare altri tre punti che potrebbero dire molto: le dirette concorrenti, eccetto la Roma, hanno sfide sulla carta facili: Lazio e Napoli si scambiano le avversarie della giornata precedente, mentre l’Udinese se la vedrà al ‘Bentegodi’ di Verona.

35^ GIORNATA – Questa giornata potrebbe essere quella decisiva. L’Inter, in casa, attende un Cesena che ormai attende la condanna matematica alla Serie B e che non ha ormai nulla più da chiedere al campionato. Le altre quattro concorrenti per la zona Champions, si daranno battaglia fra di loro: la Lazio, infatti, volerà al ‘Friuli’ contro l’Udinese, mentre la Roma ospiterà il Napoli, sconfitto all’andata per 3-1. La squadra nerazzurra, vincendo, avrebbe la chance di accorciare sempre più la distanza dalle dirette concorrenti.

36^ GIORNATA – All’andata l’Inter demolì il Parma in casa per 5-0, ma al ‘Tardini’ sarà tutta un’altra storia. La squadra di Stramaccioni, però, non può fallire, perché le rivali non hanno sfide difficilissime: la Lazio ospiterà il Siena, l’Udinese volerà a Cesena, mentre Roma e Napoli se la vedranno rispettivamente contro Chievo e Palermo.

37^ GIORNATA – La penultima giornata di campionato potrebbe risultare decisiva non solo per il posto Champions, ma anche per il campionato: a Milano, infatti, va in scena il derby della Madonnina tra Milan e Inter. Il Napoli se la vedrà sul difficile campo di Bologna, mentre Udinese, Lazio e Roma, giocheranno rispettivamente contro Genoa, Atalanta e Catania.

38^ GIORNATA – L’ultima di campionato regala un altro scontro diretto: Lazio-Inter. Per cercare di completare la ‘Remuntada’, la squadra nerazzurra deve assolutamente portare a casa i tre punti. Mentre l’Udinese se la vedrà al ‘Massimino’ contro il Catania e il Napoli ospiterà il Siena. Facile, almeno sulla carta, la sfida della Roma al ‘Manuzzi’ di Cesena.

Dunque, non tutto è perso per l’Inter di Andrea Stramaccioni, che, eccetto le ultime due giornate, non ha un calendario irresistibile. Solo il campo darà il verdetto finale, ma è obbligatorio crederci e per questo: “CHAMPIONS? YES, WE CAN!”


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
POSSIBILE CESSIONE DI OSVALDO. SIETE D'ACCORDO?
  
  

 
Juventus 49
 
Roma (1) 43
 
Napoli 36
 
Lazio 34
 
Sampdoria 34
 
Fiorentina (1) 32
 
Genoa (1) 29
 
Palermo 27
 
Udinese 27
 
Inter 26
 
Milan 26
 
Torino 25
 
Sassuolo 25
 
Hellas Verona 24
 
Empoli (1) 20
 
Atalanta 20
 
Cagliari 19
 
Chievo Verona 18
 
Cesena 12
 
Parma 9*
Penalizzazioni
 
Parma -1

"A volte si devono trovare formule per i problemi legati al FPF. Da qualche parte bisogna inventarsi le cose. Bonazzoli ora è un giocatore dell'Inter e credo lo sarà in futuro." Ha risposto così Roberto Mancini alla nostra domanda in...
Un pari con la Juve che non era dispiaciuto a nessuno, un pari con l'Empoli che era stato un passo indietro dal punto di vista del gioco e una sconfitta all'ultimo minuto con il Torino che ha lasciato l'amaro in bocca a tutto il mondo nerazzurro. L'Inter domani...

GDS - INTER VIGILE SULLE BABY-PROMESSE MONDIALI: IN ARRIVO ALTRI DUE NOMI

L'Inter continua a mostrare attenzione ai baby talenti mondiali. Gli ultimi nomi sono riportati nell'edizione odierna della Gazzetta dello Sport: "Rimanendo vigile sulle baby-promesse mondiali: tanto che è sbarcato l’attaccante José...

ESCLUSIVA AG LAXALT: "HO CHIESTO ALL'EMPOLI DI LIBERARLO, DUE LE DESTINAZIONI"

Diego Laxalt ha voglia di lasciare Empoli. L'uruguaiano, di proprietà dell'Inter, era approdato in Toscana negli ultimi giorni di mercato con tutta l'intenzione di mettersi in mostra e guadagnarsi un posto da titolare nello scacchiere tattico di mister...

CI SIAMO: LA JUVE PAGA IL DISTURBO ALL'INTER E OSVALDO...

Potrebbe esserci oggi l'attesa fumata bianca per il ritorno alla Juventus di Daniel Osvaldo. L’iniziale rigidità dell’Inter nel dare il via libera all’italo-argentino ribelle per accasarsi a Torino potrebbe essere superata, anzi verrebbe...

VIDEO - TACCO DI PODOLSKI, GOL DI SHAQIRI: L'INTER GODE CON I NUOVI

AGENZIA INFORMA - L’Inter va con i nuovi acquisti. Gli ottavi di Coppa Italia hanno messo in luce Lukas Podolski e Xherdan Shaqiri, appena approdati a Milano. Il tedesco ha regalato un assist stupendo di tacco e lo svizzero ha sbloccato il risultato con un perfetto...

SASSUOLO-INTER, DI FRANCESCO NON RINUNCIA AL TRIDENTE: SANSONE CON ZAZA E BERARDI

Il Sassuolo affronta l'Inter a viso aperto. I neroverdi, infatti, non rinunciano al loro tridente e schierano contemporaneamente Berardi, Zaza e Sansone, che ha già punito i nerazzurri in passato. Fuori Taider, impegnato in Coppa d'Africa. Ecco i probabili...

APPIANO, SEDUTA MATTUTINA SOTTO IL GELO DELLA PINETINA. JUAN E KUZMANOVIC...

Il lavoro della squadra dei giardinieri e l'impianto di riscaldamento dei campi del centro sportivo "Angelo Moratti", hanno permesso il regolare svolgimento delle attività, dopo la caduta di neve registrata nella nottata. Juan Jesus e Kuzmanovic non si...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.