IL DOPO MOURINHO PARLA FRANCESE

IL DOPO MOURINHO PARLA FRANCESE

Commenta per primo!

Walter Zenga campionissimo nerazzurro è stato messo da Josè Mourinho sulla panchina nerazzurra. Calma, molta calma. L’ex portiere dell’Inter e della nazionale ha fatto bene a Catania e sta facendo bene a Palermo, ma allenare l’Inter è cosa ben diversa. A fine campionato si tireranno le somme, Mourinho deciderà se continuare l’avventura nerazzurra, ha ribadito che rimarrà ancora 3 anni, e il Presidente Moratti, se il lusitano abdicherà, cercherà di capire se l’attuale tecnico del Palermo è la persona giusta per continuare la striscia vincente cominciata con Mancini e proseguita con Mourinho. La famiglia Moratti avrebbe però individuato il possibile sostituto del portoghese: Laurent Blanc. L’allenatore del Bordeaux, ha vestito la casacca della benamata dal 1999 al 2001, per poi concludere la gloriosa carriera al Manchester UTD. L’ex difensore, oltre ad aver militato nell’Inter e nel team inglese, ha indossato le maglie di Montpellier, Napoli, Nimes, Saint –Etienne, Auxerre, Barcellona e Marsiglia. Il francese ha un palmares eccezionale con la nazionale transalpina, un Mondiale ed un Europeo, mentre con i club da segnalare la vittoria nel campionatato francese datato 1995/96 e una Premier conquistata con il Manchester. In Europa, con il Barcellona, ha sollevato al cielo la Coppa delle Coppe nel 1997. Anche se allenatore da pochi anni, Blanc ha già conquistato, sempre con il Bordeaux, unica squadra che ha allenato, 2 Coppe di Lega Francese, 1 Supercoppa di Francia ed uno scudetto nella passata stagione, rompendo l’egemonia targata Lione. Al momento il tecnico è al comando sia in Liga 1, che in Champions League, dove si sta mettendo alle spalle Juventus e Bayern. Moratti lo adora, lui adora l’Inter, ma al momento Mourinho è intoccabile. Altre possibili alternative? Zenga e Prandelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy