INTER-CATANIA: LE PAGELLE DEL RECA

INTER-CATANIA: LE PAGELLE DEL RECA

Commenta per primo!

La vittoria contro il Catania porta in casa nerazzurra tranquillità e 3 punti molto importanti. Difficile trovare il migliore in campo del Catania, ma si può, quasi certamente trovare il peggiore. Non me ne voglia mister Atzori, ma rinunciare a Mascara è stato rinunciare a “provarci”. Nel secondo tempo, con l’innesto del fantasista, i siciliani si sono svegliati e hanno provato ad offendere. Imperdonabile la scelta del tecnico. Nell’Inter grandissima prova di Sneijder e di Vieira, non benissimo Maicon, che molto probabilmente avrebbe bisogno di riposare. Il peggiore? Julio Cesar.

JULIO CESAR 4: colpevole in occasione del rigore. Una “Didata” imperdonabile…

MAICON 5: incide molto poco. Il brasiliano è stanco e si vede.

LUCIO 6: il centrale brasiliano entra sempre in campo con tanto cuore e grinta. Contro il Catania una prova senza alti e bassi.

CORDOBA 6,5: non giocava titolare da qualche partita (Cagliari), ma si è fatto trovare pronto. Una garanzia. 

CHIVU 5,5:  stesso discorso fatto per Maicon. Santon scalpita.

MUNTARI 6,5: non fa un partitone, ma ci mette la solita tenacia e pesca il “jolly” con un tiro che sblocca la partita.

ZANETTI 10: alla carriera. Con 476 presenze con la maglia dell’Inter, eguaglia Facchetti. Non si può giudicare.

VIEIRA 7: anche se solo al 70%, il francese quando è in giornata rimane uno dei più forti centrocampisti del Mondo.

SNEIJDER 7,5: un gran gol, tanti palloni recuperati e tantissimi giocati con classe e precisione. Una sicurezza.

BALOTELLI 6: si muove molto, difende qualche buon pallone, ma non è mai incisivo.

ETO’O 6: si muove molto, difende qualche buon pallone, ma gioca troppo lontano dall’area di rigore.

MATERAZZI, STANKOVIC e KRHIN: SV 

MOURINHO 6

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy