VERSIONE MOBILE
Giovedì 7 Maggio 2015      
 
 
  EDITORIALE
La Mala Educaciòn

La Mala Educaciòn

07.04.2012 02:40 di Sabine Bertagna articolo letto 2712 volte
Fonte: FCINTER1908.IT

Se cercate una condanna esemplare venite a sbirciare in casa nostra. Ne abbiamo una per ogni occasione. Le famose tre giornate comminate a Samuel aprirono, per esempio, l'era della prova televisiva. L'allora giudice Maurizio Laudi aveva sottolineato «l'odiosità del gesto, che esprime(va) una inaccettabile forma di disprezzo nei confronti di un avversario». L'inaccettabile forma di disprezzo era uno sputo che avrebbe mirato alla schiena di Nedved. Walter dichiarerà in seguito di avere semplicemente sputato per terra. Dichiarazione che le stesse immagini non sono mai state ingrado di contraddire.
Di squalifiche, multe e ammende ce ne sono state a bizzeffe. Alcune giuste, altre meno comprensibili. Soprattutto se iniziavi a sbirciare l'erba del vicino e ti rendevi conto che per la stessa infrazione lo stesso giudice aveva fatto spallucce. Per aver mandato l'arbitro a quel paese, per esempio, si possono ricevere due giornate di squalifica o una semplice ammenda pecunaria. Dipende. Da che cosa? Beh, adesso chiedete troppo.

Educare. Sembra essere quella, la parolina magica che si nasconde dietro alle punizioni del giudice sportivo. Fare in modo che il calciatore si renda conto di essere stato scorretto e in futuro si ravveda. Mah. Il dubbio rimane. Con i cori razzisti all'indirizzo di Balotelli si era arrivati ad una situazione insostenibile. Ma nessuno aveva mai trovato il coraggio (quello vero) per girare la schiena a quei cori odiosi (spesso puniti con un minimo sindacabile giusto per) e dare l'esempio. Già, l'esempio.
A chi dovrebbero ispirarsi secondo voi i giovani calciatori di oggi? A quei campioni abituati ad accerchiare l'arbitro per intimidirlo, a quelli che si rotolano per terra sbirciando da lontano l'agognato cartellino all'indirizzo dell'avversario o a quelli che passano direttamente a efficaci mosse di kick-boxing? Il problema nasce dal regolamento, che spesso invece che essere semplicemente applicato è soggetto a strane interpretazioni. Sballa l'unità di misura, sballa ciò che è giusto e ciò che è sbagliato.

Pensiamo a Simone Pecorini, giovanissimo della Primavera nerazzurra Campione d'Europa, che in finale ha commesso l'ingenuità di cercare un confronto verbale con l'arbitro. Sottolineiamo verbale perché nei video esaminati dell'aggressione ventilata dai referti e sanzionata dal giudice Tosel con 9 mesi di squalifica (avete letto bene, 9 mesi) non sembra esserci traccia. Il punto è molto semplice. Esiste un modo per provare questa aggressione? Perché se le prove non ci sono vogliamo capire con quale animo dovremmo accettare una squalifica lunga una stagione intera. E poi, parliamoci chiaro, lo vogliamo educare il ragazzo o stiamo cercando un modo per distruggerlo? Se davvero non esiste un modo per accertare con sicurezza un fatto dal quale potrebbe dipendere una giovanissima carriera, beh allora, avere un giudice serve ben poco. Ad applicare una giustizia sommaria siamo bravissimi anche da soli.

Twitter @SBertagna


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
VENDERESTE KOVACIC PER 35 MILIONI DI EURO?
  
  

 
Juventus 79
 
Roma 64
 
Lazio 63
 
Napoli 59
 
Fiorentina 52
 
Sampdoria 51
 
Genoa 50
 
Inter 49
 
Torino 48
 
Milan 43
 
Palermo 43
 
Empoli 41
 
Udinese 41
 
Chievo Verona 41
 
Hellas Verona 40
 
Sassuolo 37
 
Atalanta 33
 
Cagliari 27
 
Cesena 24
 
Parma 16*
Penalizzazioni
 
Parma -7

Niente è come esserciSiamo nella terra di mezzo. Troppo lontani dai ricordi di vittorie felici per esserne ancora contaminati. Triplete digerito, campioni congedati (a malincuore), nostalgia canaglia. Siamo oltre la semplice presa di coscienza. Conosciamo a menadito i contorni della cruda...
Hernanes: "Brasile? Sono deluso ma sono tornato. Il gol alla Roma? Per me è..."Ha parlato del suo ottimo momento di forma, Hernanes, in un'intervista al Messaggero: "Il ct del Brasile non mi ha convocato? Sono deluso ma ora sono tornato e sto giocando bene. Fare gol? Per me segnare è sempre un motivo di grande gioia. Se poi segni in una...

IL MANCHESTER UNITED CONTENDE UN PROMETTENTE ATTACCANTE A INTER E VALENCIA

Il Manchester United contende un promettente attaccante a Inter e ValenciaLa stampa inglese oggi riporta che il Manchester United sta seguendo con grande interesse la stellina del Vitoria Guimaraes Bernard Mensah. Il tecnico dei Reds Louis Van Gaal ha seguito molto spesso il giocatore recentemente e vuole farne un obiettivo concreto per...

INTER SU BENTALEB? L'AG A FCIN1908: "LA REALTÀ È UNA SOLA E SE LEVY LO CEDE..."

Inter su Bentaleb? L'ag a FCIN1908: "La realtà è una sola e se Levy lo cede..."Dall' Inghilterra rimbalzano rumors secondo i quali i maggiori club di Serie A sarebbero sulle tracce del franco-algerino del Tottenham Nabil Bentaleb, centrocampista 21enne dal grandissimo talento che sta ben facendo in Premier League. Anche l' Inter sarebbe...

SKY - DESTRO NON È UNA PRIORITÀ DEL MILAN, NIENTE RISCATTO. RISPUNTA IBRA

Sky - Destro non è una priorità del Milan, niente riscatto. Rispunta Ibra"Non è una priorità al momento, ci sono altre cose tra questioni societarie e mercato da pensare". Con queste parole, a SkySport24, Peppe Di Stefano ha parlato dell'ex nerazzurro Mattia Destro e della sua probabile non riconferma. Per...

VIDEO / SUAREZ, NON SOLO MORSI. FA UNA FANTASTICA SORPRESA A UN SUO GIOVANE FAN MALATO

VIDEO / Suarez, non solo morsi. Fa una fantastica sorpresa a un suo giovane fan malatoECCO IL VIDEO: http://inter-tube.it/?p=3053 Il calciatore uruguaiano del Barcellona Luis Suarez è spesso al centro di polemiche per i suoi comportamenti sul campo. Ma oggi è stato protagonista di un gesto bellissimo. Un ragazzo uruguaiano, malato...

VERSO LAZIO-INTER: PIOLI RECUPERA DE VRIJ E PENSA AL 4-3-3. IN ALTERNATIVA SARÀ ...

Verso Lazio-Inter: Pioli recupera De Vrij e pensa al 4-3-3. In alternativa sarà ...Buone notizie in casa Lazio. In vista della gara contro l'Inter, il tecnico Pioli dovrebbe recuperare Stefan De Vrij: l'olandese ha svolto quasi per intero la seduta di ieri con  i compagni, evitando solo i contrasti, così come Lucas Biglia, il...

INTER-JUVE SABATO 16 MAGGIO ALLE 18.00? ECCO IL MOTIVO

Inter-Juve sabato 16 maggio alle 18.00? Ecco il motivoIn molti si saranno chiesti, come mai, la partita tra Inter e Juventus, in un primo momento programmata per domenica 17 maggio alle 20.45, sia stata anticipata a sabato 16 alle ore 18. Abbiamo appreso che, la decisione della Lega Calcio e' stata una...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.