VERSIONE MOBILE
 
Giovedì 11 Febbraio 2016      
 
 
  IN EVIDENZA
Longo: "Liga? Mi sono ambientato, sarà una grande avventura. L'obiettivo..."
© foto di Luca Gambuti/Image Sport

Longo: "Liga? Mi sono ambientato, sarà una grande avventura. L'obiettivo..."

20.09.2012 00:02 di Francesco Parrone Twitter:  articolo letto 4205 volte
Fonte: Tmw

Il bomber dell'Espanyol ma di proprietà dell'Inter, Samuele Longo, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com racconta la sua nuova esperienza in un campionato come la Liga: "Mi sono ambientato subito", afferma.

Merito anche di un'accoglienza calorosa.
"Sì, tutti mi hanno accolto come se mi conoscessero già da tempo. Non ho avuto difficoltà. Poi abito con la mia ragazza, che è un punto di riferimento. E come vicino di casa ho Capdevila, se ho bisogno di qualcosa posso chiedere a lui".

Italia-Spagna, le prime differenze calcistiche?
"È ancora presto per dirlo. Aspetto le altre gare. Anche perché il Levante giocava all'italiana, chiudendosi e ripartendo con dei lanci lunghi piuttosto che palla a terra. Invece il Bilbao ci ha lasciato più spazi".

Dalla Primavera alla Liga: un bel salto, una bella esperienza.
"Dal punto di vista personale sì, sarà una grande avventura. Una bella sfida. Io però devo pensare di partita in partita".

Esagerata l'espulsione della settimana scorsa?
"Secondo me sì, l'arbitro è stato fiscale. Mi è dispiaciuto perché mi toccherà saltare la prossima partita per una cavolata e perché ho lasciato la squadra in dieci".

Barça e Real Madrid, Messi e Cristiano Ronaldo. Ha già segnato le date delle sfide sul calendario?
"Sarà bellissimo poterci giocare contro, ma prima abbiamo altre partite importanti a cui pensare. Con calma, una alla volta".

Chi preferisce tra le due regine di Spagna?
"Qui è più sentito il derby contro il Barcellona. Ma io non ho preferenze".

Ah, no?
"No perché il mio idolo, Ronaldo, ha giocato in entrambe le squadre. Quindi da piccolo le ho tifate tutte e due".

Questa settimana ci hanno raccontato di un'Inter provinciale. La pensa così anche Longo?
"Ho visto la partita, alla fine ciò che conta è ottenere i risultati. Ma conoscendo Stramaccioni non penso che punti a difendersi. Però ora penso solo a far bene qui, all'Inter penserò quando sarà il momento".

Il suo obiettivo è tornare in nerazzurro, giusto?
"Il mio obiettivo è essere pronto per una squadra come l'Inter. Se lo sarò ne parleremo tutti insieme a fine anno. Ma per ora sto bene in Spagna...".

...Dove si è consacrato Coutinho.
"Qui ha lasciato un bel ricordo tra squadra e tifosi. Se si parla di lui lo si fa in modo positivo".

Dopo le partenze di Santon, Destro e Balotelli con lei, l'Inter, non vuole rifare lo stesso errore.
"Sbagliando si impara. Non conosco le situazioni di Balotelli, Destro e Santon. Ora penso a me, ma sono contento per Mattia perché lo conosco e abbiamo giocato anche insieme il primo anno all'Inter".

Un altro giovane nerazzurro del domani è Ibrahima Mbaye, dove arriverà?
"Merita come ragazzo di arrivare a grandi livelli e poi ha le qualità per fare bene. Il tempo dirà dove arriverà, ma può sicuramente fare cose importanti".

Prandelli dà spazio ai giovani, ci pensa all'azzurro dei grandi?
"Intanto penso a guadagnarmi il posto in Under '21 e a farne parte stabilmente. Poi tutto sarà una conseguenza, ma ancora è presto".

E Devis Mangia, le piace?
"Molto. Lavora bene, è una persona diretta, sincera. Mi piace anche perché le cose le dice davanti a tutti per come le pensa, che gli piacciano o no".

Diamo i numeri, quanti gol vuole fare?
"Un numero ce l'ho in testa, ma lo tengo per me e penso solo a migliorare settimana dopo settimana".

Scudetto, c'è anche l'Inter?
"Sì, certo. Ma la favorita è la Juventus. Poi le altre se la giocano".

Pure il Milan?
"Sì perché ha una grande storia. I giocatori sono giovani ma bravi".


Altre notizie - In evidenza
Altre notizie
CHI TEMETE DI PIÙ NELLA CORSA AL TERZO POSTO?
  
  
  

 
Napoli 56
 
Juventus 54
 
Fiorentina 46
 
Inter 45
 
Roma 44
 
Milan 40
 
Sassuolo 34
 
Empoli 34
 
Lazio 33
 
Bologna 30
 
Chievo Verona 30
 
Torino 28
 
Atalanta 28
 
Udinese 27
 
Palermo 26
 
Genoa 25
 
Sampdoria 24
 
Carpi 19
 
Frosinone 19
 
Hellas Verona 15

La maledizione dei tre golUn mese e una manciata di giorni e abbiamo già deluso le aspettative per il nuovo anno. Niente di particolarmente grave, anche se man mano che passa il tempo quel "niente di particolarmente grave" si sta trasformando in un "prima o poi dovremo...
Moratti: "Vendere? Decido io, non c'è obbligo. C'è accordo con Thohir e se lui..."In questi giorni a tenere banco è l'arrivo in Italia di Thohir; il patron nerazzurro incontrerà l'ex presidente Moratti col quale affronterà il discorso del 29,5% delle sue quote. Queste le parole di Moratti sulla vicenda: "Non ho nessuna...

DALLA FRANCIA: «IL MARSIGLIA CAMBI PRESIDENTE O INTER E JUVE ARRIVERANNO A DIARRA»

Dalla Francia: «Il Marsiglia cambi presidente o Inter e Juve arriveranno a Diarra»Lassana Diarra anche nella sfida contro il Paris Saint-Germain ha mostrato di essere un cardine dell'Olympique Marsiglia in questa stagione. Inter e Juventus, come ricorda la stampa francese, hanno battagliato per cercare di strapparlo alla società provenzale in...

ESCLUSIVA AG NAGATOMO: "RINNOVO? ECCO LA SITUAZIONE. CON L'INTER ABBIAMO..."

ESCLUSIVA Ag Nagatomo: "Rinnovo? Ecco la situazione. Con l'Inter abbiamo..."Ipotesi concreta, ma per il momento non ci sono accordi. Contrariamente a quanto filtrato negli ultimi giorni, non è stata ancora trovata l'intesa fra le parti per il rinnovo di Yuto Nagatomo (in scadenza a giugno) con l'Inter. A rivelarlo, ai microfoni di...

CORDOBA: EPISODE YANG TAK TERLUPAKAN BERSAMA MOU. MORATTI SETUJU SAYA GABUNG CITY, TAPI...

Cordoba: Episode Yang Tak Terlupakan Bersama Mou. Moratti Setuju Saya Gabung City, Tapi...IN ITALIANO: http://www.fcinter1908.it/twinter/cordoba-indelebile-un-episodio-con-mourinho-ero-del-city-moratti-disse-si-ma-177422 Mantan bek Inter dan manajer tim, Ivan Ramiro Cordoba mengungkapkan jika ia beberapa kali memiliki kesempatan untuk meninggalkan Inter, namun...

VIDEO / BOOM ALLO UNITED, VAN GAAL METTE FUORI ROSA DEPAY PER QUESTO ERRORE

VIDEO / Boom allo United, Van Gaal mette fuori rosa Depay per questo erroreECCO IL VIDEO: http://inter-tube.it/?p=11200 Il Manchester United è reduce dal pareggio subito dal Chelsea in pieno recupero che ha fatto infuriare Loius Van Gaal. Il tecnico dei Red Devils avrebbe messo temporaneamente fuori rosa Memphis Depay, reo di aver...

PROVE DI PACE A FIRENZE TRA SOUSA E LA PROPRIETÀ. MANDATO IN AMBASCIATA...

Prove di pace a Firenze tra Sousa e la proprietà. Mandato in ambasciata...La proprietà della Fiorentina sta facendo di tutto per appianare i dissidi con Paulo Sousa e riportare il sereno a Firenze. Ambasciatore, il presidente esecutivo Mario Cognigni, che ieri ha seguito la squadra e lo staff tecnico per tutta la giornata al centro sportivo...

JOVETIC A FIRENZE? ECCO LA SITUAZIONE DEL MONTENEGRINO. FACILE PENSARE CHE MANCINI...

Jovetic a Firenze? Ecco la situazione del montenegrino. Facile pensare che Mancini...Dopo i due giorni di riposo concessi da Roberto Mancini, l’Inter torna al lavoro oggi in vista della trasferta di Firenze. La squadra affronterà una doppia seduta di allenamento. E nel gruppo ci sarà, anche se in maniera graduale, Stevan Jovetic. Il...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI