Milan, la Haxia si ritira: c’è solo Yonghong Li. Berlusconi jr: “Se i cinesi…”

Milan, la Haxia si ritira: c’è solo Yonghong Li. Berlusconi jr: “Se i cinesi…”

Il figlio del proprietario del club rossonero ha parlato del closing che però si arricchisce di una nuova puntata

Il closing del Milan continua ad appassionare i giornalisti che si occupano di calcio e finanza. Perché è successo stavolta che Haxia Capital Management Co. ha deciso di lasciare la cordata messa in piedi da Yonghong Li per acquisire il club rossonero dalle mani di Berlusconi. L’agenzia Bloomberg sostiene che la banca d’investimento cinese si è ritirata dall’impegno dopo le direttive del Governo che sta ora disincentivando gli investimenti all’estero, specie nel calcio. Se la notizia fosse vera “Yonghong Li sarebbe pertanto l’unico acquirente del 99,93% del Milan messo in vendita dalla Fininvest della famiglia Berlusconi“, spiega Calcio & Finanza. Della cessione della società milanista ha parlato anche Piersilvio, il figlio del presidente Berlusconi. “Se non arriveranno i cinesi, il Milan resterà nelle mani di mio padre”.

(Fonte: calcioefinanza.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy