RIVALI/ Insigne: “Via da Napoli? Le offerte irrinunciabili capitano. Mi scoccia non vincere niente”

RIVALI/ Insigne: “Via da Napoli? Le offerte irrinunciabili capitano. Mi scoccia non vincere niente”

Le parole del calciatore del club partenopeo

di Daniele Vitiello, @DanViti

Intervistato dai colleghi del Corriere dello Sport, Lorenzo Insigne ha parlato del suo futuro, non chiudendo definitivamente le porte ad un addio al Napoli: “Adesso, mentre ne stiamo parlando, e più in generale ora, in questa fase, non ci penso neppure. Però so bene che magari in giro possa esserci qualcuno che mi stimi. Ma non esistono squadre, né interessamenti. Ho il dovere di pensare, senza essere immodesto, che in questi anni con il Napoli abbia già dato qualche dimostrazione di ciò che so fare”.

Raiola per andare via? “Niente di tutto ciò e siete liberi di non crederci. Ma ritengo che Raiola, con Jorge Mendes, sia il più forte in circolazione e che rappresenti un’autorità in materia. Ma non c’è dietrologia. Finché starò qui darò sempre il 110 per cento e qua voglio starci a lungo. So anche che ho ventotto anni e che possa capitare, in carriera, di ritrovarsi dinnanzi ad un’offerta, come dire? irrinunciabile. Questo sì, può succedere”.

Insigne è felice? “Mi scoccia assai arrivare ad un passo dal successo e poi ritrovarmi senza niente tra le mani, che so un trofeo da alzare al cielo. E questo dà fastidio anche ai miei compagni di squadra di questo Napoli che è fortissimo e meriterebbe di regalarsi una soddisfazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy