SANTON VIA A GENNAIO? MORATTI DICE NO

SANTON VIA A GENNAIO? MORATTI DICE NO

Davide Santon sembra essere caduto nel dimenticatoio della Pinetina, totalizzando 228 minuti in campionato e 11 in Champions. Totalmente ignorato nella gara di sabato, spesso sotto attacco, Davide appare piuttosto rammaricato per la sua situazione. Forti del difficile momento del ragazzo alcune squadre stanno sondando il terreno per aggiudicarsi le prestazioni del terzino nerazzurro. Napoli, Genoa ma sopratutto Lazio hanno avanzato delle proposte ai vertici nerazzurri. Ma in tutto questo cosa pensa il giovane nerazzurro? Lui più volte ha ribadito il desiderio di non lasciare l’Inter, la squadra che lo ha lanciato e che ha creduto in lui, ma dopo aver “ammesso le sue colpe” sarà dura riconquistare la fiducia dello Special One, che comunque appare molto dubbioso su un eventuale prestito del suo laterale. Totalmente contrario il presidente Moratti, da sempre estimatore non solo di Santon, ma sopratutto di Mario Balotelli, del futuro nerazzurro insomma. I giovani sono un patrimonio non indifferente per una grande società, cosa che il Presidente sa bene tanto da aver apposto il suo veto ad una possibile cessione, fosse solo in prestito. Davide e Mario sono il futuro dell’Inter, e il futuro dell’Inter cresce di pari passo con la squadra. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy