All. Santos: “Gabigol? Quando tornerà in Europa sarà un altro giocatore. A Milano…”

All. Santos: “Gabigol? Quando tornerà in Europa sarà un altro giocatore. A Milano…”

Le parole di Cuca, tecnico del Santos, su Gabigol

di Marco Astori, @MarcoAstori_

In una lunga intervista concessa ai microfoni di Lance!, il tecnico del Santos Cuca ha parlato di Gabigol, completamente trasformato sotto la sua gestione: “Quando sono arrivato qui, Gabriel era molto contestato. Nella prima partita contro il Cruzeiro, mi chiesero di toglierlo. Alla seconda partita, sempre di più. Alla terza l’ho lasciato in panchina. Gli ho parlato prima che iniziasse la partita. Gli dissi: “Vedrai il primo tempo dalla panchina, vedi se capisci il gioco e la squadra”. All’intervallo gli chiesi se stessimo giocando bene. Lui mi disse di no, e lo pensavo anch’io. Gli dissi: “Il problema non sei tu, non è solo colpa tua. Ora entra e gioca senza pressione”. Entrò, non migliorammo di molto, ma giocammo e gli parlai. Doveva giocare con maggior fiducia. Ma il problema non era lui, dovevamo correggere altre cose. Quando la squadra gioca senza fiducia e contestata dai tifosi, non va. I tifosi capirono e le cose furono meno difficili”.

Cuca ha poi parlato di un possibile ritorno in Europa per il giocatore: “Ora voglio aiutare Gabriel a prepararsi bene per tornare in Europa e rifarsi. Per com’era là, non andava bene a Roma, Parigi o Milano. Non era in campo. I giocatori vogliono giocare, vogliono essere riconosciuti al ristorante ed applauditi. Quindi vivere in modo diverso da come faceva. Quando andrà via di qua, se lo farà, sarà un altro giocatore e si rifarà”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy