Bucchioni: “Spalletti? Marotta ha valutato, a giugno l’Inter cambia. Se non Conte o Mou…”

Bucchioni: “Spalletti? Marotta ha valutato, a giugno l’Inter cambia. Se non Conte o Mou…”

Le parole del collega nell’editoriale per TMW

di Daniele Vitiello, @DanViti

Nel suo editoriale per TMW, Enzo Bucchioni ha parlato del futuro della panchina dell’Inter: “Prima di affondare Marotta ha provato a vedere e capire se ci potesse essere ancora un futuro con Spalletti ancora sotto contratto lungo e oneroso, ma le ultime settimane hanno fatto vacillare le ultime resistenze: a fine anno si cambia. Liberarsi di Spalletti costerà all’Inter una ventina di milioni, si cercherà una transazione. E’ improponibile, infatti, pensare dei ripartire con le stesso problematiche e il retaggio di certe incomprensioni sui metodi di lavoro destinate nel tempo a riproporsi. E’ il momento di andare oltre e, ovviamente, Marotta ha pensato subito a Conte nonostante il burrascoso addio ai tempi delle Juve. La stima è immutata. Come finirà? Siamo alle ultime riflessioni, ma non mancano le soluzioni di riserva. L’Inter, ad esempio, pensa sempre al Grande Ritorno di Josè Mourinho. E’ vero che i cavalli di ritorno non sempre funzionano, soprattutto quando hanno vinto tutto e difficilmente potranno ripetersi, ma l’Inter potrebbe avere tanto da un personaggio carismatico e molto amato dalla tifoseria. La partita della settimana scorsa con tanti ex nerazzurri ha di fatto rinsaldato dei rapporti e allargato le ipotesi. Se non dovesse essere uno di questi due, è chiaro che l’Inter ha bisogno di un grande nome di livello internazionale e non è facile. Marotta medita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy