Cds – Inter, da quando è scoppiato il caso Icardi nello spogliatoio c’è un nuovo motto

Cds – Inter, da quando è scoppiato il caso Icardi nello spogliatoio c’è un nuovo motto

Il caso Icardi agita lo spogliatoio nerazzurro. Ma i giocatori vogliono concentrarsi sul campo

di Redazione1908

Mauro Icardi si sta chiamando fuori dagli impegni dell’Inter. Il ‘dolore’ al ginocchio, che pure non l’aveva fermato in passato, ora lo sta tenendo ai box e il nuovo leader, in casa nerazzurra, sembra essere diventato Ivan Perisic, che tra l’altro si è preso anche i galloni di nuovo rigorista della squadra.

Ai dirigenti la trasformazione delle ultime due settimane non è sfuggita. Ieri a Marotta è stato chiesto della rabbia con la quale Perisic aveva strattonato Politano che festeggiava il 2-1 con le mani alle orecchie. Pensava che Matteo volesse dedicare il gol a Icardi e invece non sapeva che l’ex Sassuolo in passato aveva già esultato così. Un equivoco che ha svelato il malumore dell’esterno (ma non solo suo) nei confronti del bomber di Rosario che non c’è più e che è stato… cancellato. Anzi, viene usato come uno stimolo. Perché adesso nello spogliatoio il leitmotiv è “In Champions ci andiamo anche senza Icardi”. A disposizione di Spalletti (che ieri ha chiesto ai suoi di trasformare la rabbia per il 3-3 di Firenze in energia) ci sono meno gol, ma anche un sacrificio da parte di tutti prima sconosciuto e un Perisic che gioca da vice campione del mondo, come nei giorni migliori”, scrive oggi il Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy