Gds – Suning trovi il suo uomo forte, non un signorsì. Steven ama l’Inter ma serve…

Gds – Suning trovi il suo uomo forte, non un signorsì. Steven ama l’Inter ma serve…

La Gazzetta dello Sport ‘consiglia’ Suning: “Le big d’Italia hanno ruoli chiari e decisamente operativi ai vertici societari, l’Inter no”

di Redazione1908
Le parole di Luciano Spalletti, che ha puntato il dito sulla scarsa qualità nella rosa dlel’Inter, hanno scosso l’ambiente nerazzurro. La Gazzetta dello Sport consiglia Suning, in merito all’ipotesi di affidarsi al cosiddetto uomo forte in società, che finora non è stato quel Walter Sabatini costretto a districarsi tra Inter e Jiangsu: “E’ forse il caso che da Nanchino individuino alla svelta un uomo forte, italiano e competente, non un «signorsì» per intenderci. Uno a cui affidare anche buona parte della straordinaria amministrazione in sede politica e di mercato: in casa ci sarebbe già Walter Sabatini…
Le attuali grandi d’Italia hanno ruoli chiari e decisamente operativi ai vertici societari: Marotta alla Juventus, De Laurentiis in prima persona al Napoli, Monchi e Baldissoni alla Roma, Lotito e Tare alla Lazio, nello stesso Milan la parola di Fassone è legge. Durante il Galà per i 110 anni dell’Inter, gli occhi e le dichiarazioni di Steven Zhang hanno evidenziato sincero amore per il club nerazzurro, ora però è necessario un concreto salto di qualità culturale, Suning deve entrare definitivamente in sintonia con il calcio milanese e italiano in generale. E in questo senso sì che sarebbe prezioso un faccia a faccia costante con la famiglia Moratti”.
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio - 6 mesi fa

    Leonardo sarebbe l ‘ uomo giusto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per fcInter // fine configurazione per fcInter