Godin-Rakitic, l’Inter da Champions parte con loro. E Marotta ieri ha svelato che…

Godin-Rakitic, l’Inter da Champions parte con loro. E Marotta ieri ha svelato che…

Sono loro due i primi colpi designati per l’ambizioso progetto nerazzurro

di Marco Macca, @macca_marco

Sono Diego Godin e Ivan Rakitic i primi due rinforzi designati per un’Inter che ha l’ambizione di tornare a fare la voce grossa in Italia e in Europa. Giocatori che, come svelato ieri da Marotta, ha ancora le motivazioni giuste per riportare i nerazzurri ai fasti di un tempo. Scrive Tuttosport:

GODIN – “Il giocatore a fine gennaio ha svolto le visite mediche e metterà la firma su un contratto triennale a 4.5 milioni a stagione che con i bonus salirà fino a 6. Godin è uno abituato a lottare sui campi della Champions, il profilo ideale per un’Inter che dovrà tornare a competere ad alti livelli. Lo ha promesso ai tifosi Zhang, lo ha ribadito ieri sera Marotta: «Bisogna dare le giuste motivazioni per tornare ai fasti di un tempo». Motivazioni e giocatori“.

RAKITIC – “Per il centrocampo, dopo il sogno Modric accarezzato la scorsa estate (chissà che non possa riaprirsi qualcosa in futuro), adesso l’obiettivo è Ivan Rakitic, un altro elemento abituato a giocare le Champions. E a vincerle. E proprio la Champions rappresenta il fattore decisivo per la corsa al vice campione del mondo con la Croazia, dal 2014 colonna del Barcellona. Il club nerazzurro ha messo ormai da tempo nel mirino il centrocampista croato che quasi sicuramente al termine della stagione lascerà i blaugrana (dove potrebbe veder diminuire il suo spazio in seguito agli arrivi di DeJong e, quasi certamente, di Rabiot), ma per riuscire a vincere la “battaglia” con l’agguerrita concorrenza – Psg, Bayern, Chelsea e Manchester United – l’Inter dovrà garantire la partecipazione alla Coppa più importante. E allo stesso tempo, come detto, centrare la qualificazione alla Champions permetterebbe alla stessa Inter di avere maggiore libertà di movimento. L’Inter flirta da settimane con Rakitic e Rakitic non chiude le porte, anzi. In questo momento la destinazione più gradita per lui“.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy