Inter, Spalletti: “Juve fortissima, noi andremo a fare la partita. Mercato e Nainggolan…”

Inter, Spalletti: “Juve fortissima, noi andremo a fare la partita. Mercato e Nainggolan…”

Le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro rilasciate al termine della conferenza stampa

di Gianni Pampinella

Al termine della conferenza stampa che precede Juventus-Inter, Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro: “Noi abbiamo un’idea ben precisa di quello che è il calcio, la partita la vince chi la fa non chi la subisce. Si va a fare la partita perché sono questi confronti qui che ti danno la possibilità di allungare il passo per avvicinarsi alla Juventus.

Errori da non commettere? Noi dobbiamo esibire quella che è la nostra mentalità, loro sono fortissimi da tutte e parti, non solo in Cristiano Ronaldo. Hanno giocatori come Chiellini, Pjanic, Mandzukic. Noi dobbiamo essere nelle condizioni di esibire una forza di squadra. È sempre il collettivo che ti salva.

Più importante la partita con la Juve o con il PSV? Per noi sono importanti tutti e due, Allegri è uno di quelli che ha chiaro quello che deve fare la sua squadra. Noi dobbiamo farle bene tutte e due queste partite, però dobbiamo pensare ad una soltanto in questo momento qui.

Nainggolan? Singolarmente tutti hanno una forza che ti viene a mancare quando manca un elemento, non è detto che la forza di questo calciatore dà un risultato certo. Abbiamo 4 attaccanti, 30 gol li fa Icardi, 20 Lautaro, però poi non possono giocare tutti insieme e tutte le partita.

Mercato? È chiaro che noi dobbiamo essere pronti a trovare le alternative, bisogna essere maestri di quelli che si fanno trovare sempre pronti, però loro vanno sul sicuro. Sono fortissimi, hanno un allenatore che è il numero 1 nel gestire una squadra. Bisogna stare attenti a tutto con loro. E che vinca l’Inter“.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy