Inter-Torino Primavera, le pagelle: Dekic insuperabile dal dischetto, male Colidio e Salcedo

Inter-Torino Primavera, le pagelle: Dekic insuperabile dal dischetto, male Colidio e Salcedo

Le pagelle di FcInter1908 su Inter-Torino Primavera

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter cade in casa contro il Torino e si ferma dopo tre vittorie consecutive. Queste le pagelle di FcInter1908:

Dekic 7 Pronti, via e salva il risultato sul tentativo da due passi dell’ex Belkheir. Può forse fare qualcosa in più in occasione dei due gol del Torino, ma si conferma ancora una volta fenomenale dagli 11 metri: sesto rigore respinto su 10 tentativi, quinto consecutivo.
Zappa 7 Il migliore in campo fra i nerazzurri: attento in difesa, spinge con costanza, diventando l’elemento più pericoloso della sua squadra.
Ntube 6 L’attacco del Torino si rende spesso pericoloso, soffre ma non affonda.
Rizzo 5,5 Troppe sbavature, soffre il moto perpetuo di Rauti. (dall’80’ van den Eynden sv)
Corrado 5,5 Soffre le iniziative di Belkheir, meglio quando l’ex nerazzurro esce dal campo.
Gavioli 6 Corre e lotta, ma pecca in lucidità. Esce quando esaurisce il serbatoio. (dal 72′ Gianelli 6 Entra per dar man forte al centrocampo)
Pompetti 6,5 Detta i tempi della manovra con personalità, segnali positivi in vista di questo finale di stagione. (dall’80’ Burgio sv)
Roric 5,5 Gioca sotto ritmo, subendo l’aggressività del centrocampo del Torino. (dal 54′ Vergani 5,5 Entra con la voglia di spaccare il mondo, continua il suo digiuno stagionale)
Schirò 6 Comincia da trequartista, nella ripresa passa a mezz’ala per poi finire da regista: tanta generosità, ma fatica a trovare posizione e ritmo giusti.
Colidio 5 Male, mai in partita. Prestazione da dimenticare.
Salcedo 5,5 Tanto fumo, poco arrosto: svaria su tutto il fronte offensivo, ma non trova mai lo spunto giusto.
Madonna 5,5 Squadra spenta e senza idee, questa volta i cambi non incidono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy