Inter, vertice col Chievo non solo per Brazao. GdS: “Tre clivensi nel mirino nerazzurro”

Inter, vertice col Chievo non solo per Brazao. GdS: “Tre clivensi nel mirino nerazzurro”

L’Inter guarda in casa Chievo

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Inter e Chievo, ieri, hanno studiato la trattativa per definire l’affare Brazao con il Cruzeiro ma, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il portiere classe 2000 non è stato l’unico argomento di discussione, visto che il Chievo ha alcuni elementi nel settore giovanile che suscitano l’interesse nerazzurro: “Come i fratelli Vignato, ad esempio. Manuel (classe 2000) gioca nella Primavera gialloblù ma ormai da due stagioni si allena con la prima squadra, dopo aver debuttato in Serie A a 17 anni contro la Roma; Samuele (classe 2004) è invece la stella dell’Under 15, già nel giro delle Nazionali giovanili. Col d.s. del Chievo Romairone poi si è parlato pure di Karamoko, centrocampista 2001 che si è messo in evidenza in questa prima parte di stagione in Primavera e su cui in molti hanno messo gli occhi”, sottolinea la Rosea.

BRAZAO – Per quanto riguarda il portiere classe 2000 del Cruzeiro, l’affare sembra ai dettagli: l’operazione – 2 mln di euro – sarà a carico dei clivensi ma i nerazzurri sono spettatori interessati. Le due squadre lavorano in sinergia per una operazione alla Julio Cesar. “Le sensazioni sul buon esito della trattativa sono positive, anche se per la conclusione dell’affare ci vorrà ancora un po’”, chiosa la Rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy