VERSIONE MOBILE
Lunedì 24 Novembre 2014      
 
 
  PRIMO PIANO

La Juve ha già pronta la terza stella? Possono farlo perchè tanto...

23.04.2012 11:00 di Marco Rizzo articolo letto 7287 volte
Fonte: fcinter1908.it

'Sonosempre29'. Chi non conosce questo slogan ormai fatto proprio dal presidente juventino Andrea Agnelli? Nonostante il palmares ufficiale della Lega Calcio, reciti diversamente, per i bianconeri gli scudetti non sono 27 bensì 29. Come se in pratica, non ci fossero mai stati la revoca dello scudetto 2003/2004 e l'assegnazione di quello successivo all'Inter.
Nell'eventualità in cui i bianconeri dovessero aggiudicarsi questo campionato, dalle parti di Torino è già pronta la terza stella da apporre sulla propria maglia. Questa mattina, Tuttosport ce ne ha dato un assaggio proponendo il trittico stellare in prima pagina, ben consci che ormai la lotta scudetto è solo una pura formalità.
Tutto giusto e tutto corretto, nonostante ribadiamo che gli scudetti sono in realtà 27 e non 29, perchè la scelta di apporre sulla propria maglia una stella dorata ogni dieci scudetti è un qualcosa di autonomo rispetto a ciò che recita il regolamento. O meglio, il regolamento della F.I.G.C. e quello della Lega Calcio non recitano nulla a riguardo. L'inventore di questo logo per celebrare i dieci scudetti, non fu nient'altro che Umberto Agnelli, nonno di Andrea, che nel 1958 decise di onorare la conquista del 'decimo' della sua squadra con questa scelta grafica.
Negli altri paesi invece, prendendo ad esempio la Germania, nel 2004 la Deutsche Fußball Liga, che gestisce i primi due livelli della Fußball-Bundesliga, introdusse i Verdiente Meistervereine, che hanno diritto di fregiarsi di 1, 2, 3 o 4 stelle a secondo che abbiano vinto 3, 5, 10 o 20 titoli. In questo caso è una scelta ufficiale della federazione e non unilaterale della società vincitrice del Deutsche Meisterschale.
La Juventus quindi, a fine stagione, sarà liberissima di celebrare il trentesimo (per loro) scudetto con questa terza stella vicino al logo ufficiale. Ma dato il valore di questo astro e il tipo di scelta che è facoltativo, possono tranquillamente effettuare questa operazione, con buona pace delle altre società, che potrebbero tranquillamente apporre sulla propria maglia un numero di stelle a piacimento o altri simboli per celebrare altri tipi di vittorie.


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
THOHIR HA SCELTO MANCINI. E' LUI L'UOMO GIUSTO PER L'INTER?
  
  

 
Juventus 31
 
Roma 28
 
Napoli 22
 
Sampdoria 21
 
Genoa 20
 
Lazio 19
 
Milan 18
 
Udinese 18
 
Inter 17
 
Fiorentina 16
 
Sassuolo 15
 
Hellas Verona 14
 
Palermo 14
 
Empoli 13
 
Torino 12
 
Cagliari 11
 
Atalanta 10
 
Chievo Verona 9
 
Cesena 8
 
Parma 6

Handanovic 6: Beffato dalla perla di Menez, per il resto non deve fare grandi interventi. Sul tiro di El Shaarawy può solo soffiare Nagatomo 6,5: Risponde alla valanga di critiche con una prestazione tutta sostanza ma con discreta qualità. Quello che si richiede...
A novembre 2012 usciva per la prima volta la prestigiosa TOP 100 dei migliori giovani (nati dopo il 1° gennaio 1990) in circolazione nel mondo. Di questa difficile e puntigliosa selezione si occupa IN BED WITH MARADONA, un prestigioso blog di calcio diventato famoso grazie al...

SM - INTER-ROLANDO, TRATTATIVE RAFFREDDATE. SUL PORTOGHESE ANCHE...

L'approdo di Roberto Mancini sulla panchina dell'Inter ha ulteriormente allontanato l'Inter dall'acquisto di Rolando a gennaio. Il portoghese, molto apprezzato da Walter Mazzarri, è finito, come confermano anche i colleghi di SportMediaset, sul...

FCIN1908 - AAA ESTERNI CERCASI: SHAQIRI SONDATO MA SENZA OFFERTE. PIACE TANTO E...

Con il nuovo modulo tattico adottato da Mancini, l'apporto di esterni puri che possano aiutare con qualità e quantità la manovra offensiva diventa fondamentale. Dopo il derby lo stesso tecnico nerazzurro ha rimarcato più volte nelle diverse...

IL MILAN VUOLE OKAKA MA SCOPRE CHE C'È ANCHE L'INTER. MA LA PISTA SI RAFFREDDA?

Arrivano conferme circa l’interesse del Milan per Okaka. Ad avvalorare questa ipotesi non va sottovalutato il fatto che, nei giorni scorsi Pazzini abbia avuto dei colloqui con la Sampdoria. La trattativa è ancora in fase embrionale ma, secondo la Gazzetta dello...

VIDEO - MEDEL, SERATA 'CALIENTE': PRIMA METTE GIÙ PEREIRA, POI A MUSO DURO CON CAVANI

Tutt'altro che amichevole per Gary Medel la sfida tra Cile e Uruguay. Il centrocampista dell'Inter, infatti, è stato ammonito a fine primo tempo per un fallo su Alvaro Pereira. Medel non l'ha presa bene e ha invitato l'ex interista ad alzarsi. Edinson...

D. LOPEZ: "DERBY? IL PARI CI VA STRETTO. ANNO STRANO, MA ARRIVEREMO IN ALTO..."

Nel post gara del derby tra Milan e Inter, il portiere rossonero Diego Lopez ha raccontato le sue impressioni e le sue sensazioni ai microfoni dell’emittente iberica Onda Cero. Ecco il suo pensiero: “E’ stata una gara complicata, peccato per il risultato....

KOVACIC, CONTUSIONE POST-DERBY: SALTA IL DNIPRO? PRONTO IL RILANCIO DI OSVALDO

Mateo Kovacic, come hanno raccontato ieri gli inviati di FCINTER1908.IT al Meazza, è uscito zoppicando dallo stadio dopo aver subito un duro colpo durante il derby. Il croato andrà valutato nelle prossime ore ma non è escluso che Mancini lo faccia...
   FC Inter 1908 Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.