LIVEBLOG / Inter, Spalletti: “Icardi titolare col Genoa”. I tifosi: “Da indegno a convocato: boh”

LIVEBLOG / Inter, Spalletti: “Icardi titolare col Genoa”. I tifosi: “Da indegno a convocato: boh”

I commenti dei tifosi dell’Inter alla notizia della convocazione di Icardi

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Mauro Icardi tornerà tra i convocati dell’Inter per la sfida di domani sera col Genoa. A darne l’annuncio è stato proprio Luciano Spalletti in conferenza stampa: “Icardi è convocato. Quello svolto da Marotta è un lavoro determinante, chi l’ha voluta mettere in contrapposizione vuole dare una lettura distolta. Lavoro determinante per arrivare a un confronto reale e non virtuale. Confronto che mette nelle condizioni e rende Icardi in condizione di essere d’aiuto alla squadra. Se la mediazione è stata chiesta per dettare delle condizioni è tutto più complicato perché dietro c’è una squadra, un tifoseria e un allenatore. Tutte le componenti hanno cuore, occhi e orecchi e un valore effettivo in questa lettura di questo confronto. Secondo me la sintesi è che c’è bisogno del sudore e di essere dentro la squadra. Per noi vale moltissimo, ma dentro la squadra a sudare, così vale più di Messi e Ronaldo. Domani Icardi sarà titolare”.

I tifosi hanno subito reagito sui social alla decisione del tecnico nerazzurro, ecco i loro commenti:

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-5543313 - 2 mesi fa

    I commenti che leggo qui li trovo di una pochezza infinita. Il lavoro di Marotta e di Spalletti per rendere questa società seria ( a livello disciplinare) rispetto a tutta la storia dell’Inter é incredibile e va spedito verso l’obiettivo bruciando le tappe. Il terzo posto c’è lo abbiamo ancora pur non avendo avuto naingolan per tutta la stagione e icardi per due mesi. La Juve era imprendibile anche se, magari, se non c’erano degli arbitraggi penosi nelle prime di campionato (Parma, Torino sassuolo) magari le cose erano più facili. Per il resto Spalletti sarà da confermare in base solo al lavoro svolto a fine classifica (terzo posto) e comunque avrà svolto negli anni un ottimo lavoro. Icardi da confermare se si adegua al nuovo di giocatore forte e non messia (la moglie mi sembra già ridimensionata segno che la cura Spalletti Marotta sta dando frutti). Voi volete portare la fiction avanti ma a me sembra che una grana difficile si sia risolta perfettamente e con più forza oggi è mi auguro che da oggi siamo un gruppo e una squadra più forte e lo vedremo fino a fine campionato. Si riparte da qui. A quasi pieno organico. Per preparare la squadra per l’anno prossimo. Ora basta parlare di Conte, mourinhi, icardi Spalletti. Rispetto per questa squadra è quesì colori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy