Marotta: “Inter, ancora tanti punti in palio. Il futuro di Icardi? Fermiamoci al presente”

Marotta: “Inter, ancora tanti punti in palio. Il futuro di Icardi? Fermiamoci al presente”

L’ad nerazzurro ha parlato prima della partita contro l’Atalanta

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Da settimane ripete che l’obiettivo Champions è essenziale per l’Inter. Beppe Marotta, ad nerazzurro, incita la squadra a fare un buon risultato sul prato del Meazza qualche minuto prima rispetto al fischio di inizio della partita contro l’Atalanta. Queste le parole del dirigente nerazzurro: «Siamo in una fase interlocutoria, ci sono 24 punti in palio e ci sono tante avversarie ed insidie da affrontare».

-Che capitolo ancora ci dobbiamo aspettare su Icardi, come immaginiamo il suo futuro? 

Oggi è un giocatore dell’Inter e deve giocare nel migliore nei modi, fermiamoci a questa considerazione, valutiamo il presente e parliamo da presente. Per il futuro c’è tempo. 

-Cos’è per te Icardi oggi che lo conosci e lo vivi da dentro, dato che prima lo conoscevi da dirigente della Juve?

Ha 26 anni, è un giocatore che dalla sua ha il fatto che è un uomo che deve crescere e fare esperienza come tutti i 26ennei, anche io a quella età ho fatto errori che non rifarei anche da dirigente e oggi ho esperienza. Anche per il calciatore l’esperienza è fondamentale. E’ giusto dare un’inquadratura ad un giocatore come lui che ha grandi qualità e deve metterle a disposizione dell’Inter nel migliore dei modi.

-Che reazione vi aspettate dalla gente?

Nessuna. Penso che la gente sappia che prima di tutto viene la società, viene la maglia e vengono i colori e sanno che dobbiamo raggiungere un risultato importante e dobbiamo restare tutti uniti.

(fonte: Skysport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy