MARTEDI’ IL PRESIDENTE MORATTI PUNTA SU ETO’O…

MARTEDI’ IL PRESIDENTE MORATTI PUNTA SU ETO’O…

Commenta per primo!

In casa Inter si pensa già alla sfida di martedì di Champions a Barcellona. Massimo Moratti, intercettato all’uscita del temporary store nerazzurro che aprira oggi in piazza San Babila, ha espresso al Corriere dello Sport alcune riflessioni sulla partitissima.

La Porta ha definito la partità di martedì decisiva solo per il Barcellona.
«No, sarà decisiva anche per noi. Se perdiamo siamo obbligati a vince­re la gara successiva e non vogliamo arrivare a giocarci la qualificazione negli ultimi 90’».

Ibra o non Ibra? «Non è un problema. Ibra fa parte di quegli avversari che sono forti e dovremo saperlo affrontare con con­centrazione. E’ un campione, ma an­che noi abbiamo dei fuoriclasse».

Lo svedese potrebbe fare il colpaccio? 
«Sì, esattamente come a Barcello­na lo temono da Eto’o. Quest’anno Sa­muel non ha mai segnato in Cham­pions, ma di solito lui lo fa nelle gran­di partite. E questa lo è…».
 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy