MORATTI DICE SI A PANDEV MA CHIEDE A MOU DI VALORIZZARE ARNAUTOVIC

MORATTI DICE SI A PANDEV MA CHIEDE A MOU DI VALORIZZARE ARNAUTOVIC

Commenta per primo!

Massimo Moratti e José Mourinho sono d’accordo sul fatto che a gennaio serva un attaccante. La partenza di Eto’o per la coppa d’Africa, l’infortunio di Milito (che pure lo scorso anno a Genova aveva mostrato qualche fragilità muscolare) rendono necessario un intervento sul mercato per non rischiare di ritrovarsi nel momento clou senza attaccanti. I soli Balotelli e Suazo non possono bastare.

Il nome del prescelto è già noto a tutti: Goran Pandev. Attaccante valido, già esperto di serie A e, soprattutto, prodotto del vivaio nerazzurro e in scadenza di contratto. L’Inter, come già anticipato dal nostro sito, non approfitterà della situazione per non compromettere i rapporti con Lotito, come confermato da Branca, che ha ricordato come l’Inter “non abbia intenzione di mettere in discussione i rapporti con la Lazio”.

Anche l’offerta è nota: non più di 4-5 milioni più il prestito di Suazo o Materazzi o un paio di giovani. Al macedone quadriennale da 2,8 milioni. Moratti ha dato l’ok all’operazione ma vuole che Mou valorizzi quella che è stata una scommessa della società: Marko Arnautovic. Moratti crede tantissimo nelle qualità dell’austriaco e vuole che Mou si dia da fare per inserirlo al meglio nell’ingranaggio nerazzurro.

Proprio per questo sabato è prevista un’altra amichevole che faccia acquisire un po’ di ritmo partita all’ex Twente. Moratti e i suoi collaboratori sono convinti di aver acquistato un talento. Ora sta a Mourinho farlo esplodere…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy