MOURINHO: “NON PARLO DI CHAMPIONS MA CONTENTO PER IL MILAN. BALOTELLI IN ALLENAMENTO MOLTO MALE”

MOURINHO: “NON PARLO DI CHAMPIONS MA CONTENTO PER IL MILAN. BALOTELLI IN ALLENAMENTO MOLTO MALE”

Commenta per primo!

“Non sto pensando assolutamente a Kiev. I miei ragazzi spero non ci stiano pensando, perché la partita piu’ importante è quella con il Catania. Il nostro girone è il più difficile e più equilibrato. Abbiamo comunque buone possibilità di qualificarci. Tardelli? Non mi interessa quello che dicono gli altri, io sono interessato a ciò che dico io. Samuel è l’unico che farà turnover. Cambiasso, Milito e Motta non sono in condizione. Per giovedì spero di convocarli. Oggi era impossibile averli. Ho chiesto se possibile 15/20 minuti Milito, ma non possibile. Non so se giocherò con il rombo. Non so come giocherà il Catania, e il Catania non saprà come giocherò io. Anche i giocatori sapranno il tutto 1 ora e mezza prima della partita. Il Milan e il Barcellona? Contento per il Milan, molto, mentre non mi aspettavo la sconfitta del Barcellona. Sono molto sorpreso. Le parole del Presidente? Lui può dire ciò che vuole, massimo rispetto. Balotelli? Grande partita a Genova, ma questa settimana ha lavorato molto male. E’ un problema generazionale, non so più cosa pensare. Santon? Ho parlato con lui, ma non dico cosa mi ha detto, ma mi è sembrato lucido e chiaro. I giovani d’oggi sono così, ma non solo in Italia. Nel 2004 Carlos Alberto ha vinto la Champions con me, oggi non so nemmeno dove gioca”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy