Nainggolan: “Ho fatto un patto con l’Inter. Voglio ripagare la società sul campo”

Nainggolan: “Ho fatto un patto con l’Inter. Voglio ripagare la società sul campo”

Il nerazzurro ha parlato dopo la vittoria in casa del Parma

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Tre punti importanti sul campo del Parma per l’Inter che vince grazie a una rete di Lautaro Martinez. Dopo la gara, intervistato da Sky Sport, ha parlato il centrocampista dell’Inter Radja Nainggolan:

Quanto pesa questa vittoria per tutto quello successo in questo periodo?
“Le squadre dietro stanno spingendo e questa vittoria ci lascia un po’ di distanza. Abbiamo avuto un periodo difficile, con poca fiducia. Oggi abbiamo visto un gruppo che ha voluto la vittoria, abbiamo combattuto e meritato questa vittoria”.

Cosa c’è in Radja in questo periodo?
“Cerco di dare il meglio di me. E’ iniziato male questo campionato, mai al 100%, mi sono fatto male, problematiche non calcistiche. Fatto un patto con la società, spero di ripagarla, voglio solo giocare a pallone”

Che tipo di patto?
“Sono cose che rimangono all’interno dello spogliatoio. Qualcosa ho sbagliato, visto che poi non ho fatto prestazioni del mio livello, Abbiamo fatto un programma differente, la società mi è stata vicina, voglio ripagarla e dare il mio contributo alla squadra”.

Sarai la differenza dell’Inter se riuscirai ad allenarti al 100% e più giochi
“Diciamo che anche questo faceva parte del patto. Non sono mai stato al 100%, nemmeno oggi lo sono, ma mi sentivo bene. Più si gioca e più aumenta la condizione fisica. Quello che succede fuori dal campo è sempre stato secondario per me. Ho 30 anni e un po’ qualcosa doveva cambiare. Alcuni punti sulla vita personale dovevo cambiarli, trovando tranquillità posso lavorare anche più sereno”. 

Nainggolan al massimo non si discute. Dopo i 30 anni molti hanno cambiato le abitudini. Credo che lo abbia capito Radja
“Sicuramente. Non ho mai avuto questi problemi. Non ho mai avuto questi problemi fisici e abbiamo trovato questa soluzione. Il lavoro fatto mi sta facendo ritrovare la condizione

Che ambiente hai trovato all’Inter?
“A Roma si sente di più il calore, qua aspettano di vincere il prima possibile. Quando non ci sono i risultati è normale che ci siano le critiche, bisogna rispondere sul campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy