Nainggolan: “Non importa come portiamo a casa la qualificazione: l’importante ora…”

Nainggolan: “Non importa come portiamo a casa la qualificazione: l’importante ora…”

Le parole del centrocampista a Inter TV

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Radja Nainggolan a Inter TV: “Mancano ancora due partite, non importa come portiamo a casa la qualificazione: importante e fare punti e finire davanti agli altri. Sono un paio di settimane che lo ripeto, le partite dipendono solo da noi, i punti li dobbiamo fare noi, entrare in campo tutti insieme e si è visto pure oggi che Gagliardini è entrato alla grande, anche Antonio: abbiamo tutti lo stesso obiettivo. Timore? Loro sono una squadra già retrocessa, vogliono dimostrare e ti mettono un po’ in difficoltà. Quando erano compatti era difficile trovare gli spazi giusti. Una volta sbloccata è diventato più facile, adesso abbiamo di nuovo un piccolo vantaggio. Tocca a noi arrivare alla fine. Borja-Vecino? Borja un grandissimo giocatore, Gagliardini è entrato e ha dato il suo come sempre ha fatto. Vecino è un giocatore più dinamico. Sono tutti giocatori validi per stare all’Inter, sappiamo che ognuno cerca di dare il suo contributo. E’ una cosa molto importante per una squadra che ha certi obiettivi. Cercare la vittoria a Napoli? Sì, siamo in vantaggio di 4 punti. Difficile perché Roma e Milan possono fare sei punti. Qualcosa dobbiamo fare. Andiamo a Napoli: giochiamocela e speriamo di ottenere un buon risultato”.

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy