PANDEV ALL’INTER, BAPTISTA NON INTERESSA, CAVANI RIMANDATO A GIUGNO. SI LAVORA IN USCITA…

PANDEV ALL’INTER, BAPTISTA NON INTERESSA, CAVANI RIMANDATO A GIUGNO. SI LAVORA IN USCITA…

Commenta per primo!

Goran Pandev è vicinissimo ad indossare la casacca nerazzurra. O meglio, sarebbe meglio dire che il macedone sarebbe ad un passo dal rindossare la maglia della beneamata. L’attaccante, nonostante la lieve pressione bianconera, dovrebbe firmare a giorni il contratto che lo legherebbe alla società di Moratti fino al 30 giugno del 2014. Il macedone percepirà quasi 3 milioni di euro all’anno. Niente estero, niente Milan ma soprattutto niente Juventus, l’unica squadra che avrebbe dato filo da torcere al club di Corso Vittorio Emanuele. Pandev potrebbe essere a disposizione per la gara contro il Chievo, ma se non dovesse riuscirci, potrebbe esordire contro il Siena al Meazza.

Primo ed ultimo arrivo per gennaio. Nonostante il forte interesse per Cavani e per altri giovani di prospettiva (si è cercato di capire, per giugno, le possibilità di avere il blaugrana Bojan, più volte visionato), Massimo Moratti & Josè Mourinho dovrebbero proseguire l’avventura con 4 attaccanti, Eto’o, Milito, Balotelli e Pandev. Il quinto, o meglio, il “jolly” potrebbe essere Quaresma, mentre Mancini, Arnautovic e Suazo, dovrebbero lasciare Milano. L’austriaco tornerà al Twente (poi con la Lazio si deciderà se prelevarlo in comproprietà), l’honduregno piace a Bari, Livorno e Lazio, mentre Mancini potrebbe andare al Genoa, anche se al Palermo non dispiacerebbe rilanciare il brasiliano. Baptista è stata solo un’idea di qualche mese fa, mentre il discorso Cavani, al momento, potrebbe riprendere a giugno.
 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy