Parma-Inter, due interisti sugli allori. E due finiscono sulla graticola: pagelle a confronto

Parma-Inter, due interisti sugli allori. E due finiscono sulla graticola: pagelle a confronto

Il giorno dopo rispetto alla vittoria al Tardini arrivano i voti per i nerazzurri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Dopo il gol segnato al Parma, dopo solo due minuti dal suo ingresso in campo dalla panchina, questa mattina sugli allori c’è Lautaro: tutti concordi i giornali sportivi e in pagella prende 7. La Gazzetta dello Sport sottolinea: “Spacca la partita con uno scatto micidiale e un tiro tanto preciso quanto potente. Bravo a tagliare in due la difesa sfruttando anche il movimento di Icardi. L’Inter ha bisogno di lui“. Il Corriere dello Sport scrive dell’argentino: “Primo gol in trasferta, sesto in nerazzurro. Innesto decisivo per cambiare il match. Riscatta gli errori sottoporta delle ultime gare e toglie dalla crisi l’Inter”. TuttoSport invece: “Gli bastano pochi minuti e regala alla sua squadra una settimana di para-serenità”.

NAINGGOLAN – L’altro protagonista in positivo della gara del Tardini è proprio il belga che ha parlato di un patto con la società e di voglia di riscatto. La rosea gli dà 7 e di lui scrive: “Ha voglia di lasciare il segno e si vede subito, va a pressare i difensori del Parma con una grinta che finora ha mostrato raramente. Strappi letali per la difesa emiliana e il pallone per Lautaro è delizioso per precisione”. TuttoSport sottolinea: “Segnali di risveglio, serve un bel pallone a Icardi che spreca e in generale si vede che ha voglia di fare bella figura. L’assist per Martinez potrebbe certificare la sua rinascita”. Il Corriere dello Sport gli dà 7 come gli altri due giornali e scrive: “Riecco il vero Ninja. Gioca da trequartista, come ama fare, e mostra di essere in crescita con un paio di occasioni pericolose, alcune vampate e l’assist per Lautaro che vale la vittoria”. 

NOTE STONATE – Nella vittoria contro il Parma ci sono anche le note negative e secondo i tre giornali sportivi sono due in particolare che hanno fatto meno bene del previsto, uno è Icardi che fa incetta di 5, l’altro è D’Ambrosio. A proposito dell’argentino GdS scrive: “Poche occasioni per mettersi in mostra, anche se in area arrivano parecchi cross. Contro Bruno Alves e Bastoni c’è poco da stare allegri. E poi non pare al meglio della condizione”. Questa la considerazione del CorSport: “Sembra poco sereno. Sette partite senza gol”. TS: “Partita complicata per il capitano che non riesce a venirne fuori e finisce senza un tiro in porta”.

La Gazzetta sottolinea con un 5 la prova di D’Ambrosio: “Nel primo tempo, quando il pallone è dalle sue parti c’è da mettersi le mani nei capelli. Gervinho lo salta con regolarità e in fase di impostazione è approssimativo e pasticcione. Parziale rinascita nella ripresa”. TuttoSport gli dà 5.5: “Poca qualità. Aggredisce la fascia, attacca gli spazi, ma dietro soffre Gervinho”. Il CdS gli dà 5.5 e sottolinea la sofferenza nei confronti di Gervinho e un secondo tempo fatto meglio del primo. Un 5 il Corriere dello Sport lo dà a Vecino e sottolinea che è un giocatore ‘involuto e da recuperare’.

(Fonte: giornali sportivi italiani del 10-2-2019)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy