Rafinha, il Barça spara alto. L’Inter ha il sì del giocatore e pensa al prestito a 18 mesi

Rafinha, il Barça spara alto. L’Inter ha il sì del giocatore e pensa al prestito a 18 mesi

I catalani valutano il giocatore 40 milioni, il club nerazzurro vuole allungare il prestito

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il mercato dell’Inter sembra essersi sbloccato. Domani arriverà Lisandro Lopez e si attendono sviluppi per i due brasiliani Ramires e Rafinha. Per quest’ultimo Inter e Barcellona non hanno trovato un accordo: il club nerazzurro ha offerto ai blaugrana il prestito gratuito e il riscatto a 20 milioni più 3 di bonus tra sei mesi. Ma le cifre non sono ritenute sufficienti dal Barcellona che considera Rafinha un top player e lo valuta 40 milioni.

Le parti dovranno necessariamente incontrarsi di nuovo, anche perché l’Inter sta riflettendo si costi e benefici dell’operazione. L’affare avrebbe un senso se il riscatto fosse economicamente sostenibile entro il 30 giugno (almeno con la prima rata) quando l’Inter dovrà pensare a rientrare nei paletti imposti dal fair play Uefa. Viste le richieste del Barça, è difficile che si possa chiudere per un riscatto inferiore ai 28 milioni (bonus inclusi) e questo renderebbe complicato l’arrivo del giocatore a Milano.

L’Inter studia un’altra soluzione: il prestito a 18 mesi, soluzione che potrebbe essere praticabile alla luce del fatto che Rafinha ha un contratto col Barça fino al 2020 (accordo che potrebbe essere allungato prima della sua partenza). Anche in questo caso la cifra del riscatto deve essere parametrica al valore attuale del giocatore e deve tenere conto anche del fatto che il brasiliano non tocca il campo da nove mesi. E l’Inter non vuole riportare al top Rafinha per poi ridarlo al Barcellona.

(Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per fcInter // fine configurazione per fcInter