Se la Patria chiama… I grandi ritorni in Nazionale dal ritiro: ci sono anche 2 ex Inter

Se la Patria chiama… I grandi ritorni in Nazionale dal ritiro: ci sono anche 2 ex Inter

I grandi cavalli di ritorno in Nazionale

di Marco Macca, @macca_marco

PAGINA 1

A poco serve stare lì a dare motivazioni, a dare un occhio alla carta d’identità e a farsi domande: quando la patria chiama, meglio agire d’istinto, fare i bagagli e ripartire. No, non si tratta di una chiamata alle armi (per fortuna), ma di quella della propria Nazionale. Stiamo parlando di grandi campioni che, dopo aver detto basta alla carriera internazionle, ci hanno ripensato e sono tornati a vestire la maglia del proprio Paese. In alcuni casi si è trattato di una decisione personale, in altri di una vera e propria petizione popolare. Del resto, ci sono icone che rimangono nei cuori e lì rimangono, a prescindere dal trascorrere del tempo. Da Zidane a agli ex Inter Veron e Matthaus, da Milla a Gomez, eccoli tutti:

MARIO GOMEZ (GERMANIA)

Germany v Sweden: Group F - 2018 FIFA World Cup Russia

Il momento migliore con la maglia della Germania, per Mario Gomez, è stato probabilmente all’Europeo del 2012 in Polonia e Ucraina, dove segnò 3 gol così come gente del calibro di Cristiano Ronaldo e Fernando Torres. Poi, però, il buio. Nel 2014, quando vestiva la maglia della Fiorentina, subì un grave infortunio al ginocchio che lo costrinse a rinunciare al Mondiale in Brasile e, praticamente, a dire addio alla Nazionale. Ma Loachim Lowe lo convinse a ripensarci e a rientrare da protagonista all’Europeo del 2016, dove riuscì a rendersi protagonista con 2 reti (contro l’Irlanda del Nord nella fase a gironi e la Slovacchia negli ottavi di finale).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy