Stankovic: “Troppi alti e bassi: non puoi permetterteli. Lasciare da parte tutto: conta l’Inter”

Stankovic: “Troppi alti e bassi: non puoi permetterteli. Lasciare da parte tutto: conta l’Inter”

L’ex centrocampista nerazzurro ha rilasciato queste dichiarazioni a margine dell’evento della presentazione della maglia speciale per il derby

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Qualche giorno fa, a Milano, è stata presentata la maglia realizzata per celebrare i venti anni di partnership tra Inter e Nike. E a presentarla insieme a Marco Materazzi, c’era anche Dejan Stankovic. «Non posso commentare quello che non ho visto in prima persona, è difficile farsi un’idea quando non vedi o senti le cose dal vivo. Il problema è di testa, però penso. In una stagione con tanti alti e bassi, ci sono gare in cui giochi alla grande, poi fai di nuovo un errore pesante, poi di nuovo meglio: quando è una stagione di alti e bassi significa che il problema è nella testa. Stiamo soffrendo tutti, stiamo soffrendo per l’Inter, la seguo anche io, 10 anni li ho fatti lì e so com’è ma non possiamo permetterci tutti questi alti e bassi in una stagione così importante, sono troppi. La Spal? La partita dopo è sempre la più importante, quindi prima c’è la gara con la Spal, ti devi preparare a vincere e soffrire. Gli obiettivi non li puoi scegliere, c’è campionato, EL e qualificazione: bisogna essere tutti uniti e lasciare tutto da parte, quello che conta è la maglia dell’Inter».

(Fonte: inter tv)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy