Verso Bologna-Inter: Pioli recupera Banega. Brozovic? Ci vuole un miracolo

Verso Bologna-Inter: Pioli recupera Banega. Brozovic? Ci vuole un miracolo

L’Inter è tornata ad allenarsi, dopo il girono di riposo, per preparare al meglio la gara contro il Bologna

L’Inter è tornata ad allenarsi, dopo il girono di riposo, per preparare al meglio la gara contro il Bologna. Cinque gli assenti: Kondogbia era in permesso, come sempre accade per gli squalificati, D’Ambrosio ancora a riposo forzato dopo la botta al costato subita contro l’Empoli, ma a Bologna ci sarà, mentre hanno lavorato a parte Andreolli, Banega e Brozovic. I primi due si sono allenati a buon ritmo, reduci l’uno dall’influenza e l’altro da un problemino al ginocchio che li hanno tenuti fuori domenica scorsa. Tra oggi e domani torneranno in gruppo e la loro presenza domenica al Dall’Ara non sembra a rischio. Molto diverso il discorso per Brozovic. Il croato ha svolto un differenziato leggero sul campo. Malgrado il miracolo invocato da Pioli, averlo al Dall’Ara è quasi impossibile.

Per calcificare dopo una frattura, un dito del piede richiede tre settimane. L’infortunio dello Stadium è del 5 febbraio, quindi i conti sono presto fatti. Vero che Marcelo ha già abituato a recuperi prodigiosi (non saltò alcuna partita malgrado una distorsione alla caviglia che richiedeva 15-20 giorni di stop) e che vista la sua costituzione non preoccupa il calo di condizione per lo stop forzato, ma le ossa non fanno sconti e anche la sfida del 26 contro la Roma rimane a forte rischio. Perché, sempre che nei prossimi giorni riesca a tornare a correre senza avvertire dolore, poi basterebbe un pestone per ripartire da zero. Potrebbe essere sufficiente che si formi un callo per rimettere in pista Brozo con l’aiuto di una protezione (ortesi), ma resterebbe il rischio di giocare non al meglio e senza la sensibilità del «suo» piede destro.

(Gazzetta dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy