Biasin: “Che rottura la pausa Nazionali. Inter, ora per Spalletti la faccenda è spinosa”

Biasin: “Che rottura la pausa Nazionali. Inter, ora per Spalletti la faccenda è spinosa”

Il giornalista ha commentato la situazione infortunati in casa nerazzurra

di Marco Macca, @macca_marco

L’Inter esce con le ossa rotte dalla pausa per le Nazionali e si ritrova ora in grave difficoltà per la partita contro la Lazio di domenica. Oltre a de Vrij, infatti, anche Lautaro sarà out per la gara contro i biancocelesti, una faccenda che costringerà Luciano Spalletti a inventarsi qualche soluzione in attacco. Scrive Fabrizio Biasin su Libero:

Che grande rottura di scatole la pausa per la Nazionale. Per l’amor del cielo, evviva gli azzurri, ma due settimane di sosta costano orchite a grappoli e, soprattutto, massacri fisici (altrui) non indifferenti. Prendete l’Inter: prima arriva la notizia di De Vrij (per il difensore distrazione all’adduttore, salta Lazio e Genoa), poi quella di Lautaro Martinez. Il pupo dalle uova d’oro e lo sguardo assassino, già grande protagonista nel derby, torna dal Marocco con enorme incazzatura causata da un problema alla coscia: 15 giorni di stop, anche per lui niente Lazio, niente Genoa e per l’Atalanta si vedrà. La faccenda è assai spinosa se si pensa che là davanti per Spalletti c’è tutto tranne che abbondanza: domenica toccherà a Keita ereditare il posto che fu di Mauro Icardi, a sua volta tornato ad allenarsi in gruppo dopo il lungo periodo di inattività (ultima partita giocata, Parma-Inter del 9 febbraio) e ora sospeso a metà tra la non-convocazione e la convocazione“.

(Fonte: Libero)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy