Caso Karamoh, il capitano del Bordeaux: “Ha deciso il club. Spero abbia una reazione”

Caso Karamoh, il capitano del Bordeaux: “Ha deciso il club. Spero abbia una reazione”

Il giocatore di proprietà dell’Inter si è fatto sospendere fino a mercoledì per motivi disciplinari

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Alla vigilia della gara con il PSG, Benoît Costil, capitano del Bordeaux ha parlato del caso Karamoh, con il giocatore di proprietà dell’Inter che è stato sospeso dagli allenamenti fino a mercoledì per problemi disciplinari. Il compagno ha detto: «È una decisione del club. Abbiamo anche noi appresa la notizia come voi e certo che possiamo parlarne anche se non ho intenzione di farlo. Perché penso che sia una decisione importante, non è banale prendere questo tipo di decisione. Quello che spero è che da questa punizione tragga dei benefici molto rapidamente e che reagirà bene. Il club è più importante di tutto e questo non dobbiamo dimenticarlo». 

(Fonte: webgirondins.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy