Cattelan: “Alla Juve toglierei De Sciglio. Ho la Prima della Scala: non si può spostare?”

Cattelan: “Alla Juve toglierei De Sciglio. Ho la Prima della Scala: non si può spostare?”

Il conduttore, noto tifoso nerazzurro, ha parlato di Juventus-Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Basso profilo e un po’ di malcelata tensione, ma sempre con la solita e unica ironia. Alessandro Cattelan, conduttore di X Factor e grande tifoso dell’Inter, ai microfoni di Sky Sport ha parlato della super sfida che attende i nerazzurri di Luciano Spalletti a Torino contro la Juventus, cercando di mascherare quanto più possibile la tensione per un appuntamento atteso come non mai. Ecco le sue parole:

Suonavo il pianoforte con in sottofondo la voce di Luciano Spalletti, il mister mi ispira. Se sono fiducioso? Ma giochiamo contro la Juventus, come faccio a esserlo. Speriamo bene, anche se sarà dura. Detto questo, può succedere di tutto. Chi toglierei alla Juve? Mah, De Sciglio… Chi vuoi che ti dica, Cristiano Ronaldo, con lui si parte 2-0, ma anche Mandzukic. Tutti, insomma. Sono low profile, ma voglio sempre bene all’Inter. Domani non andrò a Torino, ho un impegno, che per me è meno importante, anche se mi rendo conto che per il mondo è diverso: vado per la prima volta alla “Prima” della Scala. Sì, wow, però è il giorno di Juve-Inter. Chiedo ai ragazzi della Scala di spostare la prima. Per fortuna riesco a vederla perché la cerimonia c’è il pomeriggio“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy