Chelsea-Conte, lite infinita. L’ex ct pronto a chiedere danni per 10,5 milioni: ecco perché

Chelsea-Conte, lite infinita. L’ex ct pronto a chiedere danni per 10,5 milioni: ecco perché

Continua la battaglia legale tra Conte e il Chelsea

di Marco Macca, @macca_marco

La battaglia legale tra Antonio Conte e il Chelsea è tutt’altro che finita. Come riportato dal Times e ripreso da vari media inglesi e spagnoli, infatti, l’ormai ex manager dei Blues, fra i candidati a sedersi sulla panchina dell’Inter nella prossima stagione, avrebbe avanzato al club inglese una richiesta di risarcimento danni pari a circa 10,5 milioni di euro in seguito al licenziamento tardivo da parte di Abramovich nella scorsa estate, che ha impedito a Conte di poter trovare un’altra squadra in questa stagione. Dal canto suo, il Chelsea non ha alcuna intenzione di risarcire l’ex ct e, anzi, ha sempre accusato Conte di essere venuto meno al contratto nel momento in cui decise di inviare del famoso sms a Diego Costa in cui, di fatto, lo metteva alla porta, atto che ha costretto i Blues a deprezzare il giocatore. Insomma, la battaglia va avanti, tanto che presto potrebbe decidersi tutto alla Corte Suprema.

(Fonte: The Times)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy