Cirillo: “L’esperienza all’Inter? Andò tutto storto, mi sarebbe piaciuto rimanere di più”

Cirillo: “L’esperienza all’Inter? Andò tutto storto, mi sarebbe piaciuto rimanere di più”

L’ex difensore ricorda la sua breve avventura in nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Intervistato da Il Posticipo, Bruno Cirillo ha ricordato la sua esperienza all’Inter, durata una sola stagione (nel 2000/01, ndr): “Rammarico per la mia esperienza all’Inter? Sì, perché quell’anno è andato tutto per il verso sbagliato, ma da quell’esperienza ne sono uscito più forte mentalmente, come uomo, ma anche tecnicamente e tatticamente. Mi ha arricchito tantissimo anche se è durata solo un anno. Ero passato dalla Reggina a indossare la maglia di una delle squadre più forti del mondo. All’Inter ho avuto la fortuna di giocare con campioni di calibro internazionale che mi hanno insegnato tanto. Mi sarebbe piaciuto restare più a lungo. Avevo quattro anni di contratto, però la società a fine anno mi comunicò che non avrei avuto tantissimo spazio la stagione successiva. A differenza di quello che farebbe un giovane di oggi, io andai altrove. Non volevo restare all’Inter per stare in tribuna o in panchina. Scelsi di andare Lecce per giocare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy