Da Bologna – Mercato, Verdi parte? Il Corriere lancia una proposta: “Prendete Balotelli”

Da Bologna – Mercato, Verdi parte? Il Corriere lancia una proposta: “Prendete Balotelli”

Il quotidiano spiega perché il Bologna sarebbe la giusta destinazione per SuperMario

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Simone Verdi, dopo essere stato molto vicino al Napoli a gennaio, potrebbe davvero lasciare Bologna nella prossima sessione estiva di mercato. Ma come sostituirlo? Il Corriere di Bologna, nella sua edizione odierna, lancia una proposta: Mario Balotelli. Joey Saputo lo aveva già cercato prima che SuperMario andasse al Milan e Raiola lo offrì anche al Bologna la scorsa estate, prima che firmasse con il Nizza. Ma il quotidiano spiega perché questa volta potrebbe essere quella giusta: “Primo perché Saputo deve entrare nell’ordine di idee di riconquistare del tutto il suo popolo e quella di Balotelli sarebbe un’operazione simpatia che in qualche modo potrebbe attenuare il disappunto per l’eventuale partenza del talentino e magari anche per la conferma di Donadoni. Poi: è l’anno in cui Balotelli non può assolutamente sbagliare, volendo riabbracciare la Nazionale, soprattutto ora che a Coverciano è sbarcato (appunto) Mancini.

C’è la controindicazione dell’ingaggio, è vero – continua il quotidiano -, perché essendo rilevabile a zero euro è facile intuire che Raiola chiederà sui 4 milioni netti, ma in questo senso il Bologna potrebbe sempre costruire un’operazione di marketing e merchandising, come a suo tempo Gazzoni fece per Baggio. È evidente che nel caso in cui Raiola puntasse più a fare per Balotelli un’operazione economica che costruttiva dal punto di vista tecnico l’affare diventerebbe impossibile per il Bologna. Passiamo all’altra barricata: Supermario sa che prima di poter ritrovare l’azzurro dovrà evidenziare di nuovo quelle che sono le sue infinite qualità nella sua squadra di club. E potrà evidenziarle solo se giocherà con continuità, perché se dovesse finire in una squadra da scudetto rischierebbe anche di dover stare a guardare. A esempio: pare che stia pensando a lui la Roma, ma Balotelli giocherebbe accanto a Dzeko? E Schick poi attraverserebbe le partite in panchina? Altro punto: come è successo per tanti altri giocatori Bologna e il Bologna potrebbero rappresentare per lui la tappa del riscatto anche in Italia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy