De Guzman: “Icardi? Non commettiamo l’errore di pensare a lui. L’Inter dispone di…”

De Guzman: “Icardi? Non commettiamo l’errore di pensare a lui. L’Inter dispone di…”

L’intervista dell’ex giocatore di serie A in vista della sfida contro i nerazzurri

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Jonathan de Guzman ha giocato tre anni in Serie A (Napoli, Carpi e Chievo). Il giocatore è ora un centrocampista dell’Eintracht Francoforte. Ed è, grazie al suo passato di giocatore, il maggiore esperto di Inter. A proposito dell’Inter ha dichiarato: “I club italiani non giocano volentieri contro le squadre tedesche. Perché queste esigono molta fisicità e tanta corsa. Anche se l’Inter ha perso contro il Cagliari bisogna pensare che si tratta sempre di un club da Champions League. Icardi? Non dobbiamo commettere l’errore di occuparci di Icardi. L’Inter può contare con e senza di lui su tanti giocatori pericolosi che possono creare e sfruttare palle gol. Per questo motivo dobbiamo concedere loro meno spazio possibile. L’Inter è forte senza Icardi, con lui naturalmente lo è in maniera speciale. Le squadre italiane sono tatticamente ben posizionate. Non prendono tante reti. Ma noi dobbiamo mantenere l’attenzione sui nostri punti di forza. Insieme ai nostri fan. San Siro è uno degli stadi migliori al mondo, con tanta storia”.

La sfida di Europa League: “Finora abbiamo fatto molto bene in Europa League e vogliamo mantenere questo passo. Non ci sono favoriti. I nostri tifosi giocheranno un ruolo importante. Una partita come quella contro l’Hoffenheim aumenta la motivazione. Allo stesso tempo il loro sostegno diventa anche una responsabilità per caricarci a vicenda”.

 

 

 

(Bild/Eintracht.de)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy